Fabrizio Corona, il dolore non ha fine: “Per non sentire il vuoto…”

Fabrizio Corona condivide con i suoi fan il continuo dolore che prova per la condizione in cui si trova e per ciò che ha passato.

Dopo un exploit senza precedenti nel mondo dello spettacolo che lo aveva portato a diventare non solo il re dei paparazzi, ma un vero e proprio personaggio noto a tutto il pubblico, Fabrizio Corona è stato protagonista di una fragorosa caduta. Nel 2007 viene arrestato e accusato di associazione a delinquere finalizzata all’estorsione. A quel primo processo avviato dalla Procura di Potenza se ne aggiungeranno altri, legati sempre ad accuse di tentata estorsione a cui si aggiungeranno con il tempo accuse di appropriazione indebita, bancarotta fraudolenta, corruzione, evasione fiscale e intestazione fittizia di beni.

Il risultato è stato che per Corona dal 2007 ad oggi c’è stato un percorso di detenzione e redenzione. L’ex re dei paparazzi non ha ancora finito di scontare la pena carceraria, ma già dall’inizio del 2020 si trova agli arresti domiciliari. Il suo stato di salute psichica, infatti, in questi anni si è deteriorato ed è stato appurato che non gli permetteva più di stare in carcere. Da quando gli sono stati concessi i domiciliari Corona ha cambiato atteggiamento, evitato gli eccessi che lo hanno caratterizzato negli anni precedenti e cercato di ricostruirsi un’immagine e un’attività lavorativa.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Fabrizio Corona, il dolore non ha fine: “Per non sentire il vuoto”

Il fatto che sia riuscito a mettersi dietro le spalle la detenzione in carcere e che presto potrà finire anche la costrizione ai domiciliari sono sicuramente uno sprone per Fabrizio Corona a continuare nella direzione intrapresa. Ciò nonostante tutto ciò che è successo negli ultimi anni lo ha segnato a vita ed è qualcosa che non potrà dimenticare, specie perché da sempre sostiene e ritiene di aver subito un’ingiustizia.

Leggi anche ->Fabrizio Corona, l’abbraccio ad Asia Argento da dietro FOTO

Così nei rari momenti in cui può uscire di casa, Fabrizio prova una sensazione di spaesamento, libertà e vuoto, emozioni complesse che solo chi ha provato quello che ha provato lui può capire. Nell’ultimo post pubblicato sulla propria pagina spiega ai fan il mood con il quale esce quando gli è possibile farlo durante la settimana: “QUEI 30 MINUTI ALLA SETTIMANA IN CUI ESCO DALLA MIA DETENZIONE , METTO LE CUFFIE PER NON SENTIRE IL RUMORE DEL VUOTO CHE MI CIRCONDA”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)