Barbara D’Urso, aggressione troupe a Pomeriggio 5 – VIDEO

Momenti di tensione per Barbara D’Urso, la troupe di Pomeriggio 5 viene aggredita in diretta, il video su Faenza e lo scontro.

(screenshot video)

Altissima tensione in diretta, pochissimi minuti fa su Canale 5, nel corso della trasmissione Pomeriggio 5. La conduttrice del contenitore pomeridiano di Mediaset, Barbara D’Urso, ha dovuto assistere all’aggressione di una sua inviata. Il tutto è avvenuto a Faenza, dove sabato mattina si è consumato il delitto di Ilenia Fabbri.

Leggi anche –> Donna uccisa a Faenza, chi era Ilenia Fabbri: tutti i misteri irrisolti del caso

La mamma di 46enne è stata trovata morta, con una ferita alla gola e il giallo su cosa possa esserle accaduto sta trovando molto spazio nei programmi televisivi. A quanto pare, però, tutta questa attenzione mediatica non è gradita alla famiglia della vittima e la figlia oggi si è sfogata.

Leggi anche –> Ilenia Fabbri, giallo Faenza: ipotesi delitto su commissione

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Pomeriggio 5, aggressione alla troupe: il commento di Barbara D’Urso

Nel mirino finisce l’inviata Cristina Battista, che si trova davanti alla casa in cui è stato commesso il delitto e prova ad avvicinare la figlia della vittima. La giovane già nelle scorse ore aveva manifestato rabbia per come erano stati ricostruiti alcuni aspetti della vicenda, così oggi si è molto arrabbiata nei confronti dell’inviata di Pomeriggio 5. Quando la troupe si è avvicinata alla ragazza, lei si è scagliata contro la telecamera, urlando: “Avete rotto il c***o”.

Barbara D’Urso, una volta rientrata in studio, ha commentato così quanto accaduto poco prima: “Comprendiamo il dolore della figlia, ma quello è il lavoro dei giornalisti. Se volesse rettificare qualcosa, noi siamo a disposizione”. Una delle tesi sul delitto, che peraltro in queste ore viene sostenuta proprio da Pomeriggio 5 attraverso la sua inviata, è che siamo di fronte a un delitto ordinato su commissione.