Zaniolo, il calcio può attendere: nuova avventura per il romanista

Nicolò Zaniolo vive un momento particolare della sua vita, tra stop pesanti e vita privata. Lui non si abbatte e prova qualcosa di nuovo.

zaniolo Dolce&Gabbana
Esperienza da modello per Zaniolo con Dolce&Gabbana Foto dal web

In questo periodo si sta parlando molto di Nicolò Zaniolo. L’attaccante della Roma ha dovuto fare i conti con un tampone positivo. Situazione che lo ha colpito in contemporanea alla lunga convalescenza che lo vede alle prese anche con un recupero fisico da un brutto infortunio. Il secondo in due anni, e che ha visto il 22enne esterno offensivo della nazionale subire la rottura del legamento crociato una volta del ginocchio destro e poi di quello sinistro.

Leggi anche –> Ciro Immobile criticato a C’è posta per te, il paragone con Zaniolo

In tutto ciò non è mancato anche del gossip che spesso ha portato a dei risvolti tossici, con la vicenda della sua ex fidanzata Sara Scaperrotta lasciata agli inizi di dicembre 2020, proprio qualche giorno dopo la scoperta che lei era incinta. Da Zaniolo è giunta una piena assunzione di responsabilità, con lui che ha affermato di volere sostenere il bambino in tutto e per tutto. In contemporanea ecco poi sorgere delle voci riguardo ad una sua frequentazione con la modella rumena Madalina Ghenea.

Leggi anche –> Perché il padre Igor e la madre Francesca non vivono insieme

Zaniolo, Dolce&Gabbana lo scelgono come modello

Cercando di ignorare qualunque rumours inerente la sua vita privata, ecco che comunque Zaniolo si lancia in quella che può essere una importante opportunità di lavoro. La rivista Icon ha pubblicato un servizio fotografico che vede il ragazzo posare in qualità di modello per il celebre marchio di moda Dolce&Gabbana.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Sara Scaperrotta, Zaniolo è il passato: “Spendo così le mie energie” FOTO

L’appuntamento più importante è però quello che vede il talento ligure presenziare a Villa Stuart per capire quando potrà tornare di nuovo in campo. La Roma ha dovuto rinunciare a lungo a lui. Ma ora il club giallorosso punta a ritrovarlo almeno per gli allenamenti, allo scopo di reinserirlo poi magari a fine marzo nell’elenco dei convocati.