Incidente sul lavoro, muore tra le lame meccaniche nella sua azienda

È dolorosa e tremenda la morte capitata in seguito ad un incidente sul lavoro per il titolare di una impresa. Indaga la Procura.

incidente sul lavoro vittima Grado
Incidente sul lavoro vittima Grado Foto dal web

Un incidente sul lavoro causa la morte di un uomo. La tragedia è avvenuta a Grado, località della provincia di Gorizia, in Friuli-Venezia Giulia. La vittima si chiamava Roberto Sain ed era un imprenditore titolare di una azienda agricola. L’uomo aveva 59 anni, era sposato ed aveva due figli. Mentre stava lavorando, la vittima è finita in una macchina miscelatrice finendo tranciato più volte da delle lame meccaniche in quel momento in funzione.

Leggi anche –> Ferisce la fidanzata con un machete e le stacca un dito: “Ero geloso”

La sua morte è stata terribile e dolorosa e su questo incidente sul lavoro, l’ennesimo purtroppo di cui si ha notizia, è ora in corso una inchiesta ufficiale da parte delle forze dell’ordine. Subito è scattato l’intervento da parte dei Vigili del fuoco del distaccamento di Gorizia assieme ai colleghi della vicina Monfalcone. I pompieri hanno fatto il loro arrivo nell’azienda teatro della tragedia con una autogru.

Leggi anche –> Donna uccisa a Faenza, chi era Ilenia Fabbri: tutti i misteri irrisolti del caso

Incidente sul lavoro, una morte orribile per Roberto Sain: il cordoglio del sindaco

Proprio loro hanno estratto il corpo dall’interno della apparecchiatura in cui Sain è rimasto incastrato. Lui gestiva l’azienda in concomitanza con il fratello. La morte è sopraggiunta dopo pochi secondi. Dario Raugna, sindaco di Grado, ha espresso il proprio cordoglio per questo episodio drammatico. Sulla sua pagina Facebook il primo cittadino della località friulana ha scritto:

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Pietro Taricone, l’incidente col paracadute: cosa è successo veramente

“Ci stringiamo attorno alla famiglia e alla comunità di Fossalon per la tragica scomparsa di Roberto Sain”. Il drammatico episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di domenica 7 febbraio 2021, verso le ore 18:00. L’uomo stava preparando il fieno da dare alle mucche allevate per estrarne il latte. Ora su quanto successo sta indagando la Procura di Gorizia.