Incredibile in Francia, calciatore dimenticato in autogrill

In Coppa di Francia. Thierry Njoh-Eboa, giocatore del Louhans-Cuiseaux, è stato dimenticato in area di servizio

Panenka
calcio – (Pixabay)

Si chiama Thierry Njoh-Eboa ed è titolare della sua squadra, il Louhans-Cuiseaux, squadra che milita nella National 2, ossia la quarta serie del calcio francese. Domenica era prevista una gara di coppa di Francia e lui doveva come al soluto occupare la corsia sinistra dell’undici della sua squadra di appartenenza. Non è andata così, invece. Il giocatore non ha giocato per un motivo anomalo quanto incredibile. La sua squadra è partita per prender parte alla trasferta con due minibus e, dopo quasi due ore di viaggio, si è deciso per una sosta di circa mezz’ora presso l’area di servizio di Besançon Marchaux. Quando sono ripartiti non si sono accorti che mancava Thierry, che è stato dimenticato in autogrill.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

In Francia lasciano un calciatore a piedi

La scoperta è avvenuta soltanto quando la squadra è arrivata a destinazione per giocare la partita di coppa di lega francese. A quel punto un’auto è andata a prendere il giovane calciatore nell’area di sosta ma il tecnico non ha ritenuto opportuno schierarlo. Il giocatore, infatti, è arrivato dopo due ore in hotel e l’allenatore ha pensato di farlo partire dalla panchina. Thierry è comunque entrato contribuendo alla vittoria dei suoi. Il Louhans-Cuiseaux ha vinto per 3-1, ma in realtà non sono pochi a credere che questa gara sarà ricordata soprattutto per quanto è successo a Thierry Njoh-Eboa. 

Leggi anche > Kobe Bryant, l’ultima verità sull’incidente

La Coppa di Francia, del resto, a causa del Covid-19 ha assunto un format diverso dal solito. Per semplificare il torneo, infatti, le partecipanti sono divise in due tornei paralleli che proseguiranno fino agli ottavi di finale. E’ previsto un percorso dei club di Ligue 1 e Ligue 2, e un secondo programma per i club dilettantistici. I due percorsi si incroceranno ai 16esimi di finale, quando saranno previste 15 squadre professionistiche e 17 dilettanti.

Leggi anche > Roma, Zaniolo verso una nuova avventura

Lo stadio del Psg, ultimo vincitore della coppa di Francia (FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)