Compie 69 anni Julio Velasco: la storia del mitico allenatore argentino

Conosciamo meglio la storia di Julio Velasco, celebre allenatore argentino di volley: oggi 9 febbraio 2021 compie 69 anni

Julio Velasco

Nel corso di tutti questi anni Julio Velasco è diventato un punto di riferimento per gli allenatori degli sport in generale. Le sue lezioni sulla leadership e sulla metodologia hanno fatto il giro del mondo. Oggi compie 69 anni visto che è nata a La Plata nel 1952 ed è attualmente il direttore tecnico del settore giovanile della FIPAV. In Italia è divenuto celebre per essere stato il Ct della Nazionale italiana di pallavolo maschile dal 1989 al 1996. Una generazione di fenomeni allenata da un condottiero vero capace di cambiare anche la mentalità di questo sport.

Leggi anche –> Tatarusanu, offese da RaiSport nell’intervista: “Guarda che faccia” VIDEO

Leggi anche –> Ministro Spadafora, la grave ammissione: “Non conoscevo il mondo dello sport”

Compie 69 anni Julio Velasco, le curiosità sul lavoro

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lo stesso Velasco ha fatto esperienza nel mondo del calcio diventando il direttore generale della Lazio nel 1998 sotto la gestione Cragnotti. Poi è stato per un periodo nell’Inter di Massimo Moratti. Il suo obiettivo è stato sempre quello di coinvolgere tutti riuscendo così una guida per calciatori, staff e soprattutto per gli addetti ai lavori, la cosiddetta “squadra invisibile”. Celebri alcune sue frasi: “Il vero talento ce l’ha chi ha capacità di apprendimento e la mantiene nel tempo; In partita non si molla mai, questa è una regola. Secondo, non ci sono  alibi: non spiegatemi perché non potete fare le cose. Terza, l’errore è parte dell’apprendimento. Perché se non metto anche questa, siamo i Marines. E a me i Marines non mi piacciono. Come modo didattico, parlo”.