Baby calciatore cade e batte la testa in campo: è gravissimo

Momenti drammatici durante una partita nel napoletano, baby calciatore cade e batte la testa in campo: è gravissimo.

(Pixabay)

Ancora un dramma che ha a che vedere con il mondo del calcio, stavolta in maniera diretta. A poche ore dall’incidente del quale è stato vittima Andrea Gresele, giocatore della Primavera dell’Hellas Verona, dalla provincia di Napoli ecco arrivare un altro gravissimo episodio.

Leggi anche –> Dramma Hellas Verona: Andrea Gresele gravissimo, incidente choc

Un ragazzo di appena 15 anni in queste ore lotta per sopravvivere, essendo ricoverato in gravi condizioni in rianimazione all’ospedale Cardarelli di Napoli. L’adolescente, a quanto risulta, è rimasto vittima di un incidente di gioco, su un campetto di periferia a Piscinola, hinterland napoletano.

Leggi anche –> Sondrio, macigno frana e centra un’auto: un morto FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gravissimo baby calciatore dopo incidente in campo

Il giovane calciatore ha riportato gravi conseguenze a causa di un trauma cranico ed è per questo stato portato d’urgenza in ospedale in codice rosso. L’incidente che lo ha coinvolto è avvenuto nella giornata di ieri, nel corso della mattinata. Si è avuto molta paura per le conseguenze dell’incidente del quale è stato vittima questi giovane calciatore di appena 15 anni. Ancora adesso destano preoccupazione le condizioni.

Stando a quanto è stato possibile ricostruire, l’adolescente sarebbe caduto violentemente. Avrebbe così battuto la testa, il tutto durante una partita di calcio. Ora si trova in una grave situazione, essendo in coma farmacologico e avendo anche un ematoma cerebrale. Nella mattinata di oggi, l’adolescente doveva essere sottoposto alla Tac per chiarire alcuni aspetti dell’incidente. Non è infatti ancora chiaro se l’ematoma sia conseguenza della caduta o se lo sia procurato durante uno scontro di gioco e poi abbia perso conoscenza.