Al Bano furioso, estromesso da Sanremo: la polemica con Amadeus

Al Bano non parteciperà alla nuova edizione del Festival di Sanremo. La sua proposta è stata rifiutata: ecco lo sfogo del celebre cantante pugliese

Al Bano

Ormai è ufficiale: il Festival di Sanremo si farà dal 2 al 6 marzo senza pubblico presente in sala. Ci saranno numerosi cantanti del calibro di Fedez, Francesco Renga, Ermal Meta e tanti altri, ma alcuni sono stati già estromessi come Al bano. Il celebre cantante pugliese ha svelato durante un’intervista rilasciata al settimanale Di Più di aver presentato una canzone scritta da Depsa, ma è stata rifiutata. E così ha svelato il suo punto di vista criticando anche la scelta del padrone di casa Amadeus: “Tornando indietro, non lo rifarei. Detto questo, glielo ripeto: il fatto che lui abbia rifiutato la canzone non c’entra nulla con il fatto che secondo me bisognerebbe rimandare”.

Leggi anche –> Al Bano choc, le parole in diretta contro il vaccino: gelo in studio

Leggi anche –> Al Bano rivela il retroscena inedito: “Mi hanno scoperto”

Al Bano furioso, il suo sfogo: va rinviato Sanremo

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

L’emergenza Coronavirus è sempre molto presente in Italia e non solo e così per lui dovrebbe essere rinviato visto che coinvolge tante persone. Il Festival di Sanremo per Al Bano non è un semplice programma televisivo, ma è molto di più: “Una partecipazione che adesso non può esserci. Lo chieda a Diodato, l’ultimo vincitore, se non è stato penalizzato dal Covid. Doveva raccogliere i riconoscimenti e i frutti del suo trionfo e invece non ha avuto quasi nulla”. Infine, il cantante pugliese ha rivelato che dovrebbe essere rimandato com’è successo a Cannes o per il Festival del cinema, o a Rio con il Carnevale.

Al Bano Sanremo Amadeus