Ainett Stephens, il dramma della “gatta nera” a Verissimo

La vita privata di Ainett Stephens, il dramma della “gatta nera” a Verissimo: una rivelazione inedita sulla sua famiglia.

(screenshot video)

Ha scelto di raccontarsi in esclusiva a ‘Verissimo’, in onda domani pomeriggio su Canale 5, Ainett Stephens, modella e volto televisivo sudamericano originaria del Venezuela che è davvero amatissima in Italia. La “gatta nera”, classe 1982, è arrivata in Italia nel 2004 e ha subito esordito nel mondo della televisione, su Rete4.

Leggi anche –> Cecilia Rodriguez, irresistibile amazzone ‘gauchita’ sulle Dolomiti – FOTO

Sposata con Nicola Radici, imprenditore di nove anni più grande di lei, a settembre 2015, un mese e mezzo dopo è nato l’unico figlio della coppia. Christian infatti ha ora sei anni e la mamma è legatissima a lui. La modella di origini venezuelane ci tiene molto a difendere la privacy della sua famiglia.

Leggi anche –> Ainett Stephens, allenamento con pochi vestiti: “Che pantera” – FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La drammatica confessione di Ainett Stephens a Verissimo

Ainett Stephens Instagram

Per la prima volta però ai microfoni di Silvia Toffanin ha raccontato il dramma di sua madre e sua sorella: di loro non si sa nulla dal 2004, ovvero da quando lei arrivò nel nostro Paese. “Erano partite per andare in Trinidad, dovevano rientrare in Italia a Natale, ma sono sparite nel nulla”, confessa Ainett Stephens, che da allora praticamente non ha mai saputo nulla sulla sorte delle due donne della sua famiglia.

La modella spiega che secondo alcune fonti le due donne sarebbero state uccise, addirittura bruciate, ma sottolinea come sia difficile avere notizie certe, soprattutto se sparisci in quel modo. “Credo molto in Dio e sono quasi certa che le rincontrerò. Non penso sia un addio definitivo”, ha però chiosato la modella, che nell’intervista ha parlato anche dei problemi di suo figlio. Spiega Ainett Stephens: “All’età di due anni ha smesso improvvisamente di parlare. Dopo un controllo, abbiamo ricevuto la diagnosi: disturbo dello spettro autistico”. La speranza della donna è che la situazione migliori con gli anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)