Tik Tok, verranno cancellati tutti gli account under 13: scopriamo quando

Dopo le richieste del Garante della privacy, Tik Tok ha deciso di cancellare tutti gli account appartenenti agli under 13.

Da diverso tempo a questa parte Tik Tok è nel mirino della critica per via di un’eccessiva facilità di accesso da parte dei minori. Già ad inizio anno i gestori del social avevano introdotto delle misure di sicurezza per gli under 16, decidendo di impedire l’accesso ai loro contenuti e alle loro chat dall’esterno. In sostanza con le modifiche i minori potevano stare certi che nessun estraneo o adulto avrebbe visto i loro video o potuto importunarli senza che questi avessero accettato di farli entrare nella propria cerchia di amici.

Come ulteriore misura di sicurezza era stata inibita agli under 16 la chat ed alcune funzionalità per la creazione dei video. Se si aggiunge che la soglia d’età da raggiungere per iscriversi al social sono i 13 anni, sembrava che i correttivi applicati fossero sufficienti a garantire la sicurezza dei minori. Il caso della bambina di Palermo di soli 10 anni, morta per emulare una pericolosa challenge proprio su Tik Tok, ha evidenziato la debolezza del sistema di verifica dell’età, debolezza che il social condivide con tutti gli altri.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tik Tok, gli account degli under 13 verranno cancellati

In seguito alla tragedia, il Garante della privacy ha chiesto a Tik Tok di migliorare il sistema di accertamento dell’età degli utenti. I gestori del social hanno accettato la richiesta e a partire dal 9 febbraio tutti gli account appartenenti a minori di 13 anni verranno cancellati. Come farà il social ad appurare l’età degli utenti? A partire dal 9 verranno richiesti nuovamente i dati anagrafici, tutti coloro che sono sotto il limite minimo si vedranno privati dell’account. Inoltre è stata inserita tra le segnalazioni la voce: “L’utente potrebbe avere meno di 13 anni”.

Leggi anche ->Chi è Ornella Zocco, l’influencer accusata di istigazione al suicidio su Tik Tok

A tal proposito sorgono alcuni dubbi: cosa impedisce a chi ha mentito sull’età di farlo di nuovo? Nel caso in cui ci sia il sospetto che l’utente abbia meno di 13 anni, come avverrebbe la verifica? I rischi sono da un lato che si violi la privacy richiedendo dati troppo personali, dall’altro che qualcuno possa segnalare gli account al solo scopo di fare un danno a chi non gli sta simpatico. Per quanto riguarda il primo dubbio, i gestori del social hanno assicurato che per la verifica dell’età verrà utilizzata un’intelligenza artificiale, ma basterà?

Leggi anche ->Tik Tok, novità: i profili degli under 16 diverranno privati per sicurezza

Al fine di imporre un doppio controllo, il Garante della Privacy ha annunciato che partirà una campagna di sensibilizzazione per i genitori in collaborazione con il Telefono Azzurro, lo scopo è: “richiamare i genitori a svolgere un ruolo attivo di vigilanza e a prestare particolare attenzione al momento in cui verrà richiesto ai figli di indicare la loro età per accedere a TikTok”.