Morta Manola Ciutto, la ristoratrice si era sposata solo da 4 mesi

A distanza di 4 mesi dal matrimonio con l’uomo della sua vita, la ristoratrice friulana Manola Ciutto è morta a causa di male incurabile.

La comunità di Precenicco, piccolo comune friulano di appena 1.457 abitanti, piange oggi la scomparsa prematura di Manola Ciutto. La donna, originaria del paesino, aveva da poco compiuto 46 anni ed era conosciuta e ben voluta da tutta la comunità. Sin da giovanissima Manola aveva accettato di collaborare e crescere professionalmente all’interno del ristorante ‘Al Pescatore‘, di cui ormai era diventata la gestrice.

Anni addietro Manola era stata male a causa di una brutto male che, per fortuna, era stato diagnosticato in tempo ed era stato curato. Negli anni successivi a quella brutta esperienza la donna non aveva manifestato alcun sintomo che lasciasse pensare ad un ritorno del male che l’aveva colpita e, speranzosa di poter costruire il proprio futuro, ha pianificato il matrimonio con il compagno Alberto Antonello.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Morta Manola Ciutto, si era sposata da soli 4 mesi

Nonostante le problematiche a cui tutti i promessi sposi sono andati incontro nel 2020, Manola e Alberto hanno deciso di coronare il proprio sogno d’amore lo stesso e nell’ottobre dello scorso anno sono diventati marito e moglie. Una gioia che entrambi attendevano da tempo e che li portava a pianificare un lungo futuro insieme come coniugi e famiglia. Purtroppo, però, quella gioia è durata poche settimane.

Leggi anche ->Incidente Gioia Tauro, medico di base muore dopo tragico schianto FOTO

A distanza di poco tempo dal matrimonio, il controllo di routine ha evidenziato che il male che aveva colpito Manola anni prima era tornato. La donna si è subito sottoposta alle cure necessarie, ma questa volta non ce l’ha fatta. Manola lascia nel dolore il marito, i genitori Mario e Marisa ed i fratelli Rudy e Stefano. I funerali si terranno domani nella chiesa di Precenicco a partire dalle 15. Alle 18, nella stessa chiesa verrà recitato un rosario per la ristoratrice scomparsa.

Leggi anche ->Gli fanno il funerale, lui ricompare vivo e vegeto 20 giorni dopo