Catania: morta la donna accoltellata dalla vicina di casa

Dramma a Catania, si consuma un grave omicidio: morta la donna accoltellata dalla vicina di casa, cosa è accaduto.

(screenshot video)

Un grave dramma si è consumato nelle scorse ore all’ospedale Garibaldi di Catania. Qui infatti era stata ricoverata in gravi condizioni una donna di 42 anni. Da quanto si apprende, la donna era rimasta ferita da una sola coltellata all’addome, che le era stata inflitta da una vicina di casa.

Leggi anche ->Incidente Gioia Tauro, medico di base muore dopo tragico schianto FOTO

Secondo la ricostruzione dei fatti, che sono avvenuti nella giornata di ieri, una romena di 47 anni – al culmine di una lite tra vicini di casa per accuse reciproche e futili motivi – ha accoltellato la sua vicina di casa. Il movente sembra legato a rumori molesti che si udivano da una casa con l’altra.

Leggi anche ->Gli fanno il funerale, lui ricompare vivo e vegeto 20 giorni dopo

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dramma a Catania, donna morta accoltellata

La donna romena che ha sferrato il fendente rivelatosi poi mortale è stata arrestata dalla polizia per omicidio. Quindi è stata condotta in carcere, dove attualmente si trova ristretta.
L’aggressione è avvenuta all’ultimo piano di un condominio di viale Mario Rapisardi, a Catania. Qui alcuni vicini avevano segnalato delle urla e avevano interpellato le forze dell’ordine. Sul posto, dunque, dopo la chiamata al 113 è giunta la polizia.

Di fronte ai loro occhi, c’era la donna di 42 anni in una pozza di sangue. La polizia quindi raccolto le testimonianze. Per chiarire alcuni punti essenziali, ha ricostruito l’accaduto dopo aver sentito il fratello della vittima. L’uomo abita nel palazzo e ha raccontato alle forze dell’ordine di come la situazione nel condominio fosse da tempo molto tesa, in particolare i rapporti tra alcuni vicini. Sul posto anche mezzi e uomini del Suem 118: la donna è morta dopo il ricovero in ospedale.

stazione centrale