Lucia Annunziata, il suo primo matrimonio con Attilio Wanderlingh

La coppia Lucia Annunziata Attilio Wanderlingh restò legata diversi anni fa dopo avere celebrato le nozze. Quanto è durata.

Lucia Annunziata Attilio Wanderlingh
Il primo matrimonio tra Lucia Annunziata ed Attilio Wanderlingh Foto dal web

Oggi Lucia Annunziata è sposata con Daniel Williams, con il quale condivide anche la stessa professione. Il loro matrimonio va avanti sin dai primi anni ’90, periodo durante il quale è nata anche la figlia Antonia, nel 1993. Ma prima del cronista statunitense, la giornalista campana originaria di Sarno era già stata sposata.

Leggi anche –> Chi è il suo attuale marito Daniel Williams: i due hanno una figlia

Infatti la classe 1950 sposò in prime nozze nel 1972 Attilio Wanderlingh, noto intellettuale napoletano di origini olandese. Scrittore ed attivista, con lui la 22enne Lucia condivideva la stessa visione politica. Proprio a quella età la attuale conduttrice di ‘Mezz’ora in più – Il mondo che verrà’, convolò a nozze con Wanderlingh, trasferendosi in Sardegna con lui a Sant’Antioco, località attualmente situata nella provincia del Sud Sardegna. Tutti e due scrivevano per il quotidiano ‘Il Manifesto’ ed erano sostenitori delle proteste studentesche caratteristiche di quel periodo. Nel frattempo Lucia Annunziata ottenne anche il ruolo di insegnante alle scuole medie di Teulada, sempre sull’Isola. Una posizione che lei ricoprì dal 1972 al 1974, per poi trasferirsi a Roma ed iniziare una fervida e proficua carriera da giornalista.

Leggi anche –> Crisi di Governo, la polemica di Mentana: “Compiuto uno sbaglio enorme”

Lucia Annunziata, quanto è durato il matrimonio con Attilio Wanderlingh

Sia per la carta stampata che per la televisione, dal momento che la Annunziata è presente nella Tv di Stato ormai da decenni. Della Rai lei è stata anche presidente, dal marzo del 2003 al maggio del 2004. Nel periodo sardo, la Annunziata ed Attilio Wanderlingh misero su un vero e proprio salotto frequentato da giovani e non, tutti con gli stessi ideali di sinistra.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Crisi di governo, Elsa Fornero: “Buttano a mare i sacrifici dei cittadini”

Il loro matrimonio però non poggiava su solide basi, tant’è che finì dopo appena 24 mesi. Mentre Lucia si trasferiva definitivamente a Roma, Wanderlingh ritornava nella sua Napoli. Da lì in poi è iniziata poi una nuova fase, con anche un altro compagno di vita, la nascita di una figlia e nuovi traguardi professionali.