Lucas Mello, chi era il fratello di Dayane: foto, vita privata, social, lavoro

Lucas Mello, fratello della concorrente del GF Vip Dayane, è tragicamente scomparso a soli 27 anni. Ecco chi era. 

La tragica notizia della morte in un incidente stradale di Lucas Mello, fratello di Dayane, ha subito fatto il giro del web. Dopo l’annuncio ufficiale del Grande Fratello Vip, che ha comunicato anche l’uscita momentanea della modella brasiliana dalla Casa, in tanti si stanno domandando chi era e cosa faceva nella vita questo sfortunato ragazzo. Ecco un suo rapido “ritratto”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Lucas Mello

Lucas Mello aveva 27 anni ed era il fratello più piccolo di Dayane, nato come la modella a Jonville, nello Stato di Santa Caterina in Brasile. Dayane era molto legata a Lucas, come gli altri suoi fratelli. Tutti e quattro avevano un tatuaggio identico, una scritta giapponese, gli uomini sul braccio e la Mello dietro la schiena, a simboleggiare il loro eterno legame. Il profilo Instagram di Lucas non è più disponibile, ma da una sua foto accanto a un trofeo si può desumere – salvo smentite – che giocasse a calcio.

Leggi anche –> Lucas Mello, com’è morto il fratello di Dayane: la conferma dal Brasile

Tempo fa, all’interno della Casa del Grande Fratello Vip, Dayane Mello aveva raccontato quanto fosse stata difficile la sua infanzia e quella dei suoi fratelli: “Mia madre ha avuto 10 figli. Vivevamo in una casetta delle dimensioni della sauna con altri tre fratelli senza mangiare per una settimana. Lei faceva la prostituta. Io ero piena di pidocchi, tutta sporca e magra magra. Mi ricordo vagamente che mia madre arrivava una volta a settimana, ogni volta con un uomo diverso, e ci portava da mangiare. Poi andava via”.

Leggi anche –> Alba Parietti, messaggio a Dayane Mello dopo il lutto: “E’ inaccettabile”

“Non lo vedevo da 4 anni”, ha raccontato la stessa Mello dopo aver appreso la triste notizia della scomparsa di Lucas. “Con lui avevo un rapporto diverso da quello che ho con Giuliano, era il nostro cucciolo. Non lo meritava e non lo meritava nostro padre”. A Lucas piaceva stare tra le persone ma era timido, un introverso”, ha poi ricordato Dayane, sconvolta dal dolore. “Il 9 marzo avrebbe compiuto 27 anni, è morto che ne aveva ancora 26. Aveva una fidanzata da poco tempo, stava vivendo un grande amore… Perdere un fratello è un dolore immenso… Nessuno merita di morire ma Lucas era davvero una persona buona”.

Dayane Mello