Striscia la Notizia, scoperti interventi al botulino vietati e pericolosi VIDEO

La trasmissione Mediaset ‘Striscia la Notizia’ smaschera il comportamento illecito di una titolare di un salone di parrucchiere.

Striscia la Notizia abuso professione
Scoperto da Striscia la Notizia abuso di professione medica Foto dal web

‘Striscia la Notizia’ smaschera ancora una volta una situazione di abuso di esercizio della professione. La cosa riguarda l’ambito medico, con tutte le delicate conseguenze del caso quando ci si rivolge a personaggi non provvisti delle necessarie qualifiche per compiere delle operazioni che hanno a che fare con la salute.

Leggi anche –> Striscia la Notizia, lutto nel cast del tg satirico di Canale 5 FOTO

A Napoli il sempre solerte Luca Abete ha reso note quelle che sono le pratiche illecite compiute all’interno di un salone di parrucchiere. Oltre alle normali attività, qui avevano luogo anche degli interventi estetici vietati, sia perché chi lo compiva non era autorizzato a farli, sia perché venivano utilizzati medicinali e materiali vietati, come il silicone. Inoltre le pagine social di questo esercizio commerciale promuovevano dei ritocchi a base di botulino. Cosa che solamente un medico qualificato ha l’autorizzazione a potere compiere. La titolare stessa è finita nella trappola tesa da ‘Striscia la Notizia’ per svelare le pratiche illegali.

Leggi anche –> Alberto Matano sotto attacco, cosa ha scoperto Striscia

Striscia la Notizia, il servizio di Luca Abete

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Striscia la notizia (@striscialanotizia)

Lei stessa avrebbe eseguito l’intervento, aggiungendo come ogni litro di botulino abbia un prezzo di 800 euro. Poi ha elencato gli interventi ed i relativi costi, specificando che lei possiede svariati diplomi per potere esercitare. Ma alla vista di Luca Abete lei non si è qualificata come dottoressa e ha parlato di “interventi svolti da un amico”, che eseguiva filler vaginali tra gli altri. “Cose mai fatte nel mio negozio”.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Teo Mammucari, chi è l’ex Thais Souza: cosa ha fatto dopo Striscia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da luca abete (@lucaabete)

Una bugia però sconfessata dalle precedenti riprese nascoste compiute dalla complice di Striscia. I carabinieri dei Nas hanno successivamente sequestrato il locale e denunciato la titolare per esercizio abusivo di professione medica. Anche di recente Luca Abete aveva smascherato un episodio simile.