Minnie Minoprio: tentarono lo stupro, aveva solo 24 anni

Il dramma nella vita privata della cantante Minnie Minoprio: tentarono lo stupro, aveva solo 24 anni, la sua testimonianza.

(screenshot video)

Torna in televisione, ospite di ‘Oggi è un altro giorno’, programma condotto da Serena Bortone nel pomeriggio di Raiuno, la cantante e attrice Minnie Minoprio, una delle più note star televisive degli anni Sessanta e Settanta in Italia. Sposata due volte e mamma di Giuliano, la donna è presente molto raramente negli ultimi tempi in tv.

Leggi anche -> Andrea Vianello, chi è: vita, carriera e malattia del conduttore e giornalista

Ma nelle poche ospitate in cui l’abbiamo vista ha raccontato di un episodio spiacevole della propria vita. A ‘Storie Italiane’, in particolare, ha denunciato un tentativo di stupro quando aveva solo 24 anni. “Io ho tenuta a bada una persona che mi faceva la corte in ambito del lavoro”, la confessione in cui ricorda di aver usando lo scherzo e le buone maniere.

Leggi anche -> Don Lurio, chi è: vita e carriera dell’indimenticabile showman

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il tentato stupro ai danni di Minnie Minoprio

(foto pubblico dominio)

Ma la vicenda che le ha fatto più male riguarda appunto il tentato stupro da parte di un amico di famiglia. Una vicenda che ancora adesso l’addolora molto: “Avevo 24 anni” – ricorda intervistata da Eleonora Daniele – “Era un amico di famiglia, una persona insospettabile, che con un pretesto mi ha fatto entrare in casa e mi ha buttato per terra. È stato brutto, ma io l’ho sminuito… così da toglierli il gusto della preda”.

Poi Minnie Minoprio ci tiene a sottolineare che a suo avviso “bisogna distinguere l’aggressione sessuale dal corteggiamento. Bisogna avere il buon gusto di capire dov’è la linea di confine tra la volgarità e il complimento”. In ogni caso, di episodio al limite nella sua vita ce ne sono stati diversi, dall’uomo di spettacolo che in un incontro di lavoro le fece trovare un grosso fallo sul tavolo a quello che le mise la mano sulla coscia.