Messi, dalla Spagna svelano le clausole più curiose del contratto

Messi, le clausole più curiose nel contratto scandalo col Barcellona: le indiscrezioni direttamente dalla Spagna

Messi
Messi (Getty Images)

Il contratto da oltre mezzo miliardo annuo lordo ha scatenato non poche polemiche. Messi guadagna cifre incredibili fino al 30 giugno 2021. Sono 70 milioni netti annui, qualcosa di incredibile se si pensa alla situazione in cui versa il mondo, specie per effetto della pandemia. La cifra scandalo è uscita fuori qualche giorno fa e con essa anche alcune clausole molto particolari rivelate dal quotidiano spagnolo El Mundo. Intanto alla firma Messi ha ricevuto 115 milioni di euro. C’è poi la clausola fedeltà, che prevede il versamento entro il 30 giugno 2021 di 39 milioni di euro indipendentemente dal fatto che Sia andato via dal Barcellona o meno. C’è anche una clausola di carattere culturale. Messi si impegna a “realizzare i massimi sforzi per integrarsi nella società catalana, rispettando e assumendo i suoi valori culturali e lavorando specialmente per l’apprendimento della lingua catalana, veicolo fondamentale per questa integrazione”.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Messi e le clausole particolari di un contratto clamoroso

In realtà, la clausola per imparare il catalano è presente in molti altri contratti, stando sempre a quanto dichiarato da El Mundo. Tuttavia, Messi può godere eventualmente anche di una clausola anti-indipendenza che prevede la possibilità di liberarsi dal contratto con i catalani in caso di indipendenza. Il timore di Messi era il rischio, in caso di indipendenza, di trovarsi in un campionato catalano distinto da quello spagnolo e, magari, meno competitivo.

Leggi anche > Pakistan, pugile muore sul ring a 27anni

L’accordo con il Barcellona prevede anche uno stile di vita appropriato. In linea con questo concetto, c’è, ad esempio, il divieto per il campione argentino di andare in modo d’acqua e di scommettere cifre non rilevanti. Infine, il numero dieci deve accettare il ruolo che l’allenatore della squadra blaugrana gli chiede di ricoprire.

Leggi anche > Calcio, l’ex Roma Castan autore di un intervento durissimo

Piano Ristori 5 tasse
Soldi – Foto dal web