Stefano Domenicali, chi è: età, carriera, vita privata del Ceo della F1

Stefano Domenicali ha assunto il ruolo di Ceo della Formula 1 a partire da gennaio 2021. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lui. 

Stefano Domenicali è un affermato dirigente d’azienda italiano, attualmente presidente e amministratore delegato della Formula 1. Conosciamolo più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Stefano Domenicali

Stefano Domenicali è nato a Imola l’11 maggio 1965. Dopo essersi laureato in Economia e Commercio all’Università di Bologna ha iniziato la sua carriera in Ferrari nel 1991, lavorando inizialmente nel comparto amministrativo dell’azienda dove si è occupato dei rapporti interni con Fiat. Passato poi alla Squadra Corse, ha seguito lo sviluppo del circuito del Mugello. Nel 1995 è divenuto capo del personale della Gestione Sportiva, gestendo anche le sponsorizzazioni, e alla fine del 1996 è stato designato Team Manager.

Leggi anche –> Lutto nel mondo della Formula 1: è morto Adrian Campos

Dal 2002 al 2007 Stefano Domenicali è stato Direttore Sportivo, e dal 1º gennaio 2008 ha ricoperto il ruolo di Team Principal della Scuderia Ferrari, andando a sostituire Jean Todt, nel frattempo promosso alla carica di amministratore delegato del Cavallino Rampante. Il 14 aprile 2014 Domenicali ha rassegnato le dimissioni dopo quello che è stato definito l’annus horribilis, e a novembre dello stesso anno è entrato in Audi come Vicepresidente New Business Initiatives, mentre nel febbraio 2016 è stato nominato presidente e amministratore delegato di Lamborghini.

Con la sua gestione la Lamborghini ha raggiunto una serie di importanti traguardi: nel 2017 ha superato il miliardo di fatturato; nel 2018 ha lanciato il Super SUV Urus e il fatturato è cresciuto del 40% raggiungendo 1,42 miliardi, con le vendite cresciute del 51% rispetto all’anno precedente, e nel 2019 incrementate del 43%, raggiungendo le 8.205 vetture consegnate. Il 25 Settembre scorso Domenicali è stato nominato amministratore delegato e presidente della Formula 1: all’inizio di quest’anno ha preso il posto di Chase Carey.

Leggi anche –> Sebastian Vettel, chi è: vita privata, storia e carriera del campione di Formula 1