Simone Solazzi morto a soli 37 anni: lascia un figlio piccolo

Addio a Simone Solazzi, il giovane di Senigallia morto a soli 37 anni: padre di famiglia, lascia un figlio piccolo.

(Facebook)

Lutto a Senigallia, in provincia di Ancona, per la scomparsa di Simone Solazzi. Il giovane aveva solo 37 anni. Da tempo lottava contro un male che non gli ha lasciato scampo. Padre di famiglia, lascia la compagna Carmela e il figlio Samuele, oltre alla sorella, alla mamma e al papà Umberto.

Leggi anche –> Ragazzo morto in incidente, 19enne si schianta per evitare un cane

Quest’ultimo era molto noto in città in quanto era responsabile del Tribunale del Malato di Senigallia. Sono decine e decine i messaggi di cordoglio in queste ore per la scomparsa del giovane papà. Infatti, da quando la notizia è iniziata a circolare, in molti stentano a farsene una ragione.

Leggi anche –> Giovane capitano dell’Esercito morto in incidente, sequestrato video

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Il dolore per la morte di Simone Solazzi: decine di messaggi per lui

In città oggi è il momento del lutto e del dolore: in mattinata, si sono celebrati i funerali del giovane papà di Senigallia morto per un male incurabile. Incredulità e sgomento sono i sentimenti più comuni in queste ore: “Ovunque tu sia,sarai sempre nei nostri cuori”, scrive sui social una familiare del giovane. ‘Sola’, come tutti lo conoscevano, era davvero molto amato nella città marchigiana.

C’è chi lo descrive in queste ore come “ragazzo educato, dai modi garbati, generoso e sempre disponibile, con un fare discreto e mai invadente”, che ha lottato da eroe contro il male che lo ha strappato dai suoi affetti. Fino all’ultimo il giovane, pur nella sofferenza, non si è lasciato prendere dallo sconforto, sostenendo lui in primis i suoi cari. “Solo un male che non lascia scampo poteva portarti via da noi e dai tuoi affetti più cari”, sottolineano oggi coloro che lo conoscevano.