Napoli, scontro Gattuso-De Laurentiis: i possibili scenari

Gattuso – foto dal web

In casa Napoli c’è aria di tensione nonostante le vittorie. Lo sfogo di Gattuso contro il presidente apre a diversi scenari possibili

 

Il Napoli vince ancora, battuto anche il Parma dopo la buona prova di coppa Italia con susseguente qualificazione alle semifinali. Nonostante la seconda vittoria consecutiva da quando è iniziata la crisi degli azzurri, nel dopo partita Gennaro Gattuso ha manifestato tutta la sua amarezza per il momento che sta vivendo. L’allenatore ha accusato il presidente azzurro di essersi messo al tavolo a trattare altri allenatori ed è apparso rammaricato. Il club, dal canto suo, non ha risposto all’attacco del tecnico che il fronte tra i due è ormai aperto e cade in un momento decisivo per la stagione. A febbraio si decide il cammino nelle coppe e in campionato entra in una fase importante. Ora non bisogna perdere terreno dal treno Champions, obiettivo dichiarato degli azzurri.

Napoli-Gattuso, presente da separati in casa

Gattuso ha il gruppo dalla sua parte, lo stanno dimostrando vincendo ma continuare a vincere potrebbe non bastare. gli azzurri affronteranno in ordine Atalanta in coppa, Genoa a Marassi, gara di ritorno a Bergamo e la Juventus al Maradona. Quattro gare che potrebbero decidere il futuro di Gattuso sulla panchina partenopea. L’unica certezza è che a giugno sicuramente non ci sarà un proseguimento. L’impressione è che, a prescindere da quest’anno, il club stia già lavorando per il futuro. Il ritorno di Benitez è una probabilità perchè il Napoli vuole ricostruire la squadra richiamando l’artefice principale delle belle stagioni di questi ultimi anni.

Leggi anche > Walter Zenga, confessione inattesa

L’idea è affidare nuovamente a Benitez la ricostruzione di una squadra, come aveva già fatto sette anni fa. Il tutto a prescindere da Gattuso che continuerà a stare al suo posto se la squadra risponderà ancora positivamente come accaduto nelle ultimissime gare.

Leggi anche > Napoli-Parma, Gattuso all’attacco

De Laurentiis positivo
De Laurentiis Gettyimages