Marilyn Manson è accusato di violenza dalla ex Evan Rachel Wood

Evan Rachel Wood, l’ex di Marilyn Manson, ha spesso raccontato di aver subito abusi: in un’intervista recente ha confessato di riferirsi proprio al cantante. 

Manson

“Il nome del mio aggressore è Brian Warner, noto anche al mondo come Marilyn Manson. Ha cominciato a usarmi violenza quando ero adolescente e ha abusato di me in modo orribile per anni. Sono stata sottoposta al lavaggio del cervello e manipolata fino alla sottomissione. Sono con le tante vittime che non staranno più zitte”: con queste parole Evan Rachel Wood, cantante ed attrice, ha confessato in un’intervista quella che ritiene essere la vera natura di Marilyn Manson.

Una relazione breve che le ha cambiato la vita

Evan Rachel Wood e Brian Warner (famoso con il nome d’arte di Marilyn Manson) si sono messi insieme quando lei aveva 19 anni e lui 38: la loro relazione è stata resa pubblica nel 2010, ed è finita nello stesso anno.

Leggi anche -> Violenza sulle donne, dati allarmanti: un’aggressione ogni 15 minuti

Sono anni che l’attrice parla di violenza ed abusi, sopratutto all’interno di relazioni. “Il mio aggressore ha avuto attacchi di gelosia estrema che spesso lo portava a distruggere la nostra casa, a mettermi alle strette in una stanza e a minacciarmi” ha testimoniato Wood davanti al Senato della California. La donna ha poi raccontato che, spaventata dalle minacce di suicidio dell’ex (in quel periodo il nome non era ancora stato reso noto), è andata a trovarlo per chiarire la situazione. In questo modo sarebbe andata incontro a ore di violenza: Wood ha raccontato che Manson l’avrebbe legata, picchiata e torturata con scosse elettriche.

Leggi anche -> Violenza domestica a Terracina: bambino e madre picchiati, il piccolo dà l’allarme

Nel 2009 in un’intervista Marilyn Manson aveva dichiarato di pensare ogni giorno di voler spaccare il cranio di Evan Rachel Wood con una mazza. In quel periodo, visto il personaggio oscuro ed inquietante che il cantante si era creato, la frase era stata considerata bizzarra ma non pericolosa. Alla luce a quanto confessato recentemente dall’attrice, però, queste parole potrebbero prendere un significato molto diverso. Manson non ha ancora dato la sua versione dei fatti, nonostante in passato abbia già negato accuse simili.

Evan Rachel Wood