Clubhouse, il nuovo social del momento: ecco cosa c’è da sapere

Clubhouse è un nuovo social che sta spopolando tra gli utenti. Scopriamo insieme di che cosa si tratta e come funziona. 

Tutte  ne parlano, ma ancora poche persona sanno con precisione che cosa sia e come funzioni.

La cosa certa è che l’app è nata nel 2020, ma solo ora inizia ad essere molto popolare. L’unica pecca è che è  disponibile solo per i dispositivi Apple.

Clubhouse: ecco tutto quello che c’è da sapere

Oltre ad essere un servizio per i soli utenti Apple, prevede l’accesso solo su invito. Un social che ha tutte le carte in regola per essere considerato un vero e proprio club esclusivo che sta avendo sempre più adesioni.

Leggi anche -> Oroscopo del giorno, lunedì 1 Febbraio: tutti i segni dello Zodiaco

Che cosa offre Clubhouse? Molto semplice. Gli utenti hanno la possibile di aprire stanze in cui ci si può raggruppare per parlare di vari argomenti. In ognuna di queste stanze c’è anche un moderatore, cioè un utente che ha la facoltà di far parlare le altre persone, dando loro la possibilità di attivare il microfono.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le stanze possono essere di diverso tipo. Nella categoria open, l’accesso è esteso a tutte le persone. Quella social è adatta per i mutuals, mentre nella categoria closed si può  accedere solo con un  invito. Ciò che è certo è che non ci sono messaggi testuali. Partecipare a una discussione è molto semplice: basta cliccare sul pulsante per alzare la mano e aspettare il turno.

Leggi anche -> “I banchi a rotelle fanno venire il mal di schiena” ed il Veneto non li usa più

Dato che al momento si può entrare solo su invito, è scontato che sia necessario conoscere qualcuno che ha già avuto l’accesso. Gli inviti  non sono illimitati, ma ne si hanno due al giorno. Senza ombra di dubbio l’app è già diventata un fenomeno sociale.