Paolo Bonolis commosso, la zia Adele diventerà Santa: l’incredibile storia

Paolo Bonolis commosso, la zia Adele diventerà Santa: l’incredibile storia della donna appena nominata Venerabile da Papa Francesco. 

Paolo Bonolis

La notizia inaspettata è arrivata poco fa. Come riporta la testata ilCittadino c’è una grande novità per la famiglia Bonolis, una cosa che svela un aspetto poco noto della storia privata del grande presentatore.

La protagonista è una prozia del conduttore, Adele Bonolis. La donna, fondatrice della comunità per malati psichiatrici e di altre opere di “assistenza e redenzione sociale”, è nata a Milano nel 1909 ed è morta nel 1980. Con un decreto Papa Francesco l’ha appena dichiarata “venerabile”, si tratta di fatto del primo passo verso la beatificazione.

Paolo Bonolis commosso, chi era la zia Adele

L’annuncio è stato fatto dall’Asfra di via della Misericordia a Vedano al Lambro che da tempo attendeva il lieto evento.Adele Bonolis è stata dirigente dell’Azione cattolica, insegnante di religione e fondatrice di numerose “case” d’accoglienza per ragazzi a rischio, per prostitute, per ragazze madri con i loro figli ma anche per persone con malattie psichiche. Nella sua lunga attività è stata anche sostenuta dall’allora cardinale Giovan Battista Montini.

«Il decreto del papa – come si legge nel comunicato ufficiale – è un passo importante verso la beatificazione». Per gli step successivi ci vorrà ovviamente il riconoscimento di un miracolo per sua intercessione.

Leggi anche –> Paolo Bonolis disperato dopo il grave lutto: “Non so dove sei…”

Proprio Paolo Bonolis sarà presente il 25 febbraio alle 17.30 in un evento online trasmesso sul sito www.fondazionebonolis.it. In quell’occasione interverranno anche l’arcivescovo Mario Delpini e con ogni probabilità la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati.