Festival di Sanremo: Amadeus resta e aspetta le decisioni di Rai e Cts

Novità clamorosa al Festival di Sanremo: Amadeus ci ripensa, intanto resta e aspetta le decisioni di Rai e Cts.

(Pier Marco Tacca/Getty Images)

Clamoroso dietrofront di Amadeus: il conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo si atterrà alle decisioni di Rai e Cts, a quanto pare qualsiasi esse siano. Dopo il rischio dei giorni scorsi che sia lui che Fiorello abbandonassero la squadra, sembra essere rientrato tutto nei ranghi.

Leggi anche –> Sanremo 2021, Amadeus pronto a farsi da parte: il motivo FOTO

Sembra, perché la tempesta potrebbe sempre tornare ad abbattersi da un momento all’altro sul festival della canzone più famoso e antico del Vecchio Continente. Lo scorso anno, Sanremo segnò uno spartiacque tra un prima e un dopo l’emergenza Coronavirus nel nostro Paese.

Leggi anche –> Ibrahimovic rischia di saltare Sanremo: cosa sta succedendo

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Festival di Sanremo: Amadeus ha preso la sua decisione

Sanremo 2021

Quest’anno, la speranza di tutti era che questa edizione del festival della canzone italiana potesse essere quella della rinascita. Invece, a quasi un anno dall’inizio dell’emergenza pandemia, i rischi nel nostro Paese sono rimasti gli stessi. Così, il conduttore e direttore artistico si sarebbe impuntato, dicendo no a un teatro Ariston vuoto. Sembra ancora oggi improbabile che il Cts dia l’avallo a un festival col pubblico, infatti.

Ma nelle scorse ore, grazie a un lavoro “diplomatico” non indifferente, le parti sembrano essere rientrate nei ranghi e così è arrivata la decisione di Amadeus, che sembra essere quella definitiva. Hanno trionfato, a quanto pare, buon senso e responsabilità. Al timone della conduzione resta lui, oltre al pubblico ci potrebbero essere tagli tra gli ospiti, ma il presentatore non si tira indietro. Almeno per il momento.

Sanremo 2021 Amadeus dimissioni