Diritti Tv Serie A, offerta folle DAZN: non c’è Amazon

Novità in vista per i diritti Tv Serie A a partire dal triennio 2021 al 2024: tutte le possibili offerte arrivate; da Dazn ad Amazon

Juventus diritti tv serie A

Continuano i lavori per quanto riguarda i diritti Tv per la Serie A per il prossimo triennio, dal 2021 al 2024. La Lega cercherà di guadagnare molto di più rispetto ai tre anni precedenti e così starebbe pensando anche ad un canale tematico gestendolo insieme ad un partner. La scadenza è arrivata nelle scorse ore: così ci sarebbe un primo quadro delle offerte con DAZN in pole davanti a Sky e l’emittente satellitare e Infront interessate al canale della Lega. Le offerte al momento non sono ritenute all’altezza.

Leggi anche –> Serie A, c’è anche Amazon: la situazione

Leggi anche –> Serie A, Amazon pronta all’offerta: svolta nei diritti tv

Diritti Tv Serie A, offerta folle DAZN: non c’è Amazon

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Inoltre, la Lega Serie A cercherà di incassare circa 1.15 miliardi di euro a stagione, ovvero 177 milioni in più rispetto al triennio 2018-2021, che ha visto protagoniste Sky e DAZN. In aggiunta, potrebbe esserci anche un canale proprio su cui produrre e trasmettere tutti i propri contenuti. Secondo Il Sole 24 Ore, ci sarebbe stata un’offerte folle da parte DAZN davanti a Sky. Infine, l’Ad De Siervo ha svelato in conferenza stampa anche l’assenza al momento di Amazon che potrebbe rientrare ancora nel giro: “Non è successo nulla che non avessi previsto, sapevamo che Amazon aveva chiesto un pacchetto sul modello del campionato inglese, che avrebbe stravolto la nostra strategia. Abbiamo ritenuto di non dover modificare il nostro approccio al mercato”.

Diritti Serie A