Cuoco italiano morto, il 30enne Matteo trovato senza vita a Berlino

Rinvenuto il cadavere di un cuoco italiano morto che lavorava da diverso tempo in Germania. Gli inquirenti sono alla ricerca di indizi sul caso.

Cuoco italiano morto
Mistero sul caso di un cuoco italiano morto a Berlino Foto dal web

Trovato in Germania il corpo di un cuoco italiano morto. La vittima si chiamava Matteo Padovano e viveva e lavorava da molto tempo a Berlino. Lui era originario della località abruzzese di Vasto, in provincia di Chieti. Il rinvenimento del cadavere ha avuto luogo da parte del suo coinquilino.

Leggi anche –> Morto Gianni Raineri, era amato da tutti: l’intera comunità in lutto

La scoperta risale alla serata di mercoledì 28 gennaio 2021 e la famiglia, informata della triste notizia, si è subito messa in viaggio alla volta della capitale tedesca. Sul conto del cuoco italiano morto si apprende che il suo lavoro lo aveva portato a viaggiare in giro per il mondo. Matteo aveva anche svolto la sua professione ai fornelli in Australia. Nonostante la pandemia e tutte le problematiche ad esse connessa anche in tanti altri ambiti, da quello economico a quello sociale, il lavoro per il 30enne non mancava.

Leggi anche –> Si sveglia durante il suo funerale: era stata data per morta

Cuoco italiano morto, viveva in Germania da parecchio: indaga la polizia

Lui aveva molti amici che ora lo stanno ricordando con commozione, sconvolti dal suo decesso tanto improvviso quanto prematuro. I messaggi di cordoglio in memoria di Matteo Padovano si susseguono in queste ore sui social network. Attualmente è in corso una inchiesta condotta dagli inquirenti della polizia di Berlino.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> L’attrice di Resident Evil morta a 39 anni: addio a Jeanette Maus

Da valutare la posizione dello stesso coinquilino, sottoposto ad interrogatorio proprio in virtù del fatto che viveva con la vittima. Non si conoscono le cause della scomparsa del giovane. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, dal malore improvviso ad altre possibili spiegazioni.