Accoltellato dalla moglie per una foto con l'”amante”: tragico equivoco

Quando ha visto la foto del suo uomo con un’altra donna non ci ha visto più: ma la moglie inferocita ha massacrato il poveretto per sbaglio. 

Ha accoltellato il marito con tutta la rabbia e la forza che aveva in corpo dopo aver scoperto una foto di lui con l’amante. Quando si è accorta che in realtà la donna immortalata nello scatto era lei stessa, era già troppo tardi. La moglie incriminata – nota per ora solo come “Leonora R” – è stata arrestata a Cajeme, in Messico.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

L’illusione ottica della moglie “tradita”

La moglie del poveretto si è avventata con una rabbia cieca su di lui accusandolo di averla tradita. Aveva trovato sul telefono dell’uomo vecchie foto che lo immortalavano in compagnia di una giovane donna. Ma, come accennato, si è trattato solo di una tragica illusione ottica.

Leggi anche –> Donna uccisa, accoltellata nella sua Jaguar: caso riaperto dopo anni

A lanciare l’allarme della “mattanza” sono stati alcuni vicini della coppia che, preoccupati da urla sinistre, hanno chiamato la Polizia. Gli agenti hanno trovato il povero Juan in gravissime condizioni e la donna fuori di sé. Secondo quanto riferito, il violento attacco è stato scatenato dopo che Leonora ha trovato foto esplicite e compromettenti sul cellulare di lui. Gli scatti, a quanto pare, mostravano scene di sesso. La moglie non ha dato modo al consorte di spiegare, e solo a cose fatte si è resa conto che in realtà quelle erano foto di loro due da giovani.

Leggi anche –> Accoltella la fidanzata, l’agguato a Napoli: sono entrambi minori

In particolare, sarebbe stato Juan a gridare la sua verità mentre la moglie lo accoltellava senza pietà alle gambe. E a quel punto lei è rimasta senza parole. Gli agenti l’hanno arrestata e il marito è stato ricoverato in condizioni critiche, ma non sarebbe in pericolo di vita.