Michele Bravi, chi è il fidanzato: la verità sull’uomo che lo ha reso felice

Michele Bravi racconta della persona che lo ha reso felice, aiutandolo a superare un trauma importante e a ritornare a cantare.

Michele Bravi, classe 1994, è conosciuto dal pubblico italiano sopratutto per essere stato vincitore del talent show “X-Factor Italia” nel 2017, e poi concorrente al “Festival di Sanremo” e ad “Amici Speciali”.

Michele Bravi: il trauma superato grazie all’aiuto di una persona speciale

Il ragazzo ha fatto coming out nel 2017, all’età di 23 anni, dichiarando pubblicamente di essersi innamorato di un giovane regista e smentendo tutti i pettegolezzi che lo volevano fidanzato con la youtuber Alice Venturi. “Ho incontrato una persona che mi ha emozionato, che sia un ragazzo è del tutto irrilevante: in futuro potrebbe succedermi anche con una ragazza” aveva spiegato il giovane cantante, ammettendo così di essere bisessuale. Michele si era detto sicuro di aver trovato l’amore della sua vita nel giovane regista, ma durante un’intervista rilasciata l’anno scorso a Vanity Fair ha confessato di non stare più con lui: “È durata due anni ma, in termini di quello che succedeva tra noi, forse qualche giorno” ha raccontato senza scendere nel dettaglio.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Potrebbe interessarti leggere anche —> Michele Bravi incidente | il cantante patteggia 18 mesi di reclusione

A novembre del 2018 la carriera musicale di Michele Bravi è stata bruscamente interrotta da un terribile incidente stradale. Guidando, Michele si schiantò contro un motorino al voltante del quale stava una donna, che fu travolta e perse la vita. Bravi risultò negativo ai test su alcol e droga, ma la vicenda diede inizio ad un periodo molto buio lungo circa due anni. Oggi Michele è tornato a cantare, uscirà tra poco il suo nuovo album “La Geografia del Buio”, e a proposito di quel terribile periodo ha confessato di aver potuto contare sul sostegno di una persona importante. “Ho avuto la fortuna enorme di avere con me qualcuno che nel buio mi guidasse: una persona che mi ha preso per mano e mi ha detto seguimi” ha rivelato al Corriere della Sera durante un’intervista. Michele non ha rivelato l’identità di questa persona, ma ha spiegato che al momento lei/lui si è trasferita/o dall’altra parte del mondo.