Lino Guanciale e la moglie vittima di stalking: il drammatico racconto

Lino Guanciale e la moglie Antonella Liuzzi sono stati vittime di stalking. Scopriamo perché e cosa è successo. 

La loro storia è iniziata nel 2018, al termine della sua relazione con Antonietta Bello. A quanto dicono le indiscrezioni, la loro storia sarebbe iniziato dopo un incontro all’Università Bocconi di Milano.

Tra i due sarebbe scattata subito la scintilla, ma avrebbero aspettato un po’ ad annunciarlo al pubblico.

Lino Guanciale, il dramma vissuto da sua moglie

La coppia aveva annunciato la relazione via sociale, proprio in occasione della Giornata mondiale del Bacio nel 2019. Sfortunatamente, la foto ha causato non pochi problemi. I due sono stati travolti da una pioggia di insulti da parte degli utenti.

Leggi anche -> Lino Guanciale e Antonella Liuzzi sposi: il matrimonio in gran segreto

Entrambi sono stati vittime di cyber bullismo. La situazione sarebbe poi degenerata al punto che la Liuzzi sarebbe stata anche perseguitata virtualmente da diversi account falsi, lo stesso è successo all’attore che ha ricevuto diversi commenti di odio. Guanciale non è rimasto fermo, ma ha subito  deciso di perseguire legalmente i responsabili.

Se vuoi seguire tutte le  nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nonostante questa brutta vicenda, la coppia è convolata a nozze lo scorso luglio. La cerimonia è avvenuta nella Sala Rossa del Campidoglio tra pochi intimi. Una festa vera e propria è stata tenuta solamente un mese a Polignano a Mare. Le motivazioni del gesto rimangono ignote, ma alcune voci avevano parlato di una presunta gravidanza di lei. Voci che poi si sono rivelate completamente infondate e false.

Leggi anche -> Lino Guanciale, chi è la moglie Antonella Liuzzi: fa l’insegnante

Ad oggi, la coppia appare felice e serena. Sfortunatamente, ciò che è accaduto loro non è una novità nel mondo dei vip e di tutte le personalità che hanno una vita pubblica.