Isabella Rossellini, perché durò solo tre anni il matrimonio con Martin Scorsese

Isabella Rossellini è una delle attrici più conosciute e apprezzate a livello internazionale. Scopriamo perché è finita con Scorsese. 

Il suo fascino non sembra mai sfiorire e sono diversi anni che riesce a incantare per la sua bellezza. La donna è una delle attrici e modelle più famose di sempre.

Alle sue spalle ha una grande carriera, ma non sono mancati anche dei grandi amori. Scopriamo cosa è successo tra lei e Martin Scorsese.

Isabella Rossellini e Martin Scorsese: un’amore durato tre anni

Classe 1952, la Rossellini nasce a Roma. Il padre è un noto regista mentre sua madre è l’attrice svedese Ingrid Bergman. Entra da subito nel mondo del cinema, ma nel frattempo sviluppa anche  una grade passione per la moda.

Leggi anche -> Franco Nero, chi è la moglie Vanessa Redgrave: età, foto, carriera

A 19 anni si trasferire a New York e lavora come traduttrice e giornalista. Quasi dieci anni dopo, riesce a diventare una delle modelle per il magazine Vogue. Il successo non tarda ad arrivare e il suo volto finisce su tutte le copertine, comprese quelle di Vanity Fair, Elle e Marie Claire.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sarà proprio a New York che incontrerà il regista Martin Scorsese. In quegli anni aveva ancora scoperto una grande passione per la recitazione e il suo debutto ufficiale arriva nel 1976. Il matrimonio con Scorsese arriva nel 1979, ma il loro amore si spegne quasi subito dopo soli 3 anni. Dopo solo un anno dal loro divorzio, si risposò con il modello Jon Wiedemann dal quale ha avuto la figlia Elettra.

Leggi anche -> Gina Lollobrigida vaccinata per il Covid, scoppia la polemica: privilegiata?

Dopo una vita sotto i riflettori, la Rossellini è ancora oggi  un personaggio pubblico molto amato. E’ diventata anche testimonial per la crema-anti age di Lancôme. Nonostante siano passati molti anni dal suo debutto, è tutt’ora molto seguita.