Rob Cohen, chi è il regista accusato di violenza: età, film, moglie, vita privata

Conosciamo meglio la storia di Rob Cohen, il regista accusato di violenza da Asia Argento: tutte le curiosità sulla sua vita privata

Rob Cohen chi è storia
Rob Cohen, celebre regista accusato di violenza da Asia Argento, è nato nel 1949 a Cornwall, New York. Si laurea con lode all’Università di Harvard, poi si concentra soprattutto sull’antropologia e studi visivi. Successivamente vola a Los Angeles dove inizia a lavorare come sceneggiatore per Martin Jurow. Nella sua lunga carriera nel mondo del cinema, si è sempre contraddistinto sia come produttore che come regista. Tutto è iniziato in Tv grazie a Miami Vice, passando così al cinema con Dragon – La storia di Bruce Lee, per poi continuare nel 1996 con altri due successi che ottennero una nomination agli Oscar, ossia Dragonheart e Daylight – Trappola nel tunnel. Successivamente nel 2001 ha prodotto anche il celebre film Fast and Furious e xXx. L’altro successo è arrivato nel 2008, grazie alla direzione de La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone, ottenendo ottimi incassi. Inoltre, è stato protagonista con oltre 150 spot pubblicitari per Disney’s Star Wars, Verizon, Ford, GM, Mercedes, Chevy, Saab e Burger King.

Leggi anche –> Asia Argento sposata con Michele Civetta: da lui ha avuto il figlio Nicola

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Rob Cohen, l’accusa di Asia Argento

Nella lunga intervista durante Verissimo Asia Argento ha accusato il regista di aver abusato di lei: “È la prima volta che parlo di Cohen. Nel 2002 mentre giravamo xXx abusò di me facendomi bere il Ghb, ne aveva una bottiglia. Ai tempi sinceramente non sapevo cosa fosse, mi sono svegliata la mattina nuda nel suo letto”. In passato Cohen è stato accusato pesantemente anche dalla figlia. Il 21 febbraio del 2019 Valkyrie Weather ha rivelato di essere aggredita sessualmente da bambina scrivendo sul suo profilo Facebook: “Quando ero piccola Rob usava il mio corpo per la propria gratificazione sessuale. Mia madre ha assistito a uno degli abusi quando avevo circa 2 anni, 2 anni e mezzo, e ha sempre confermato quanto ha visto”. Il regista è sposato dal 2006 con Barbara Cohen: infine, è diventato padre di Kyle, Jasi, Sean, Zoe.

Rob Cohen