Caserta, muore Lino Anemola: il fotografo di 46 anni trovato senza vita

Una bruttissima notizia proveniente da Caserta: l’ex fotografo Lino Anemola è stato ritrovato senza vita, il motivo

Lino Anemola

Nelle ultime ore a Recale, paese in provincia di Caserta, è stato trovato il corpo senza vita di Lino Anemola, ex fotografo di appena 46 anni: era separato e aveva un figlio piccolo. Come riportato dal portale “Fanpage” il corpo dell’uomo è stato trovato così in un appartamento proprio dal fratello. Inoltre, uno dei fratelli ero il titolare del Bar Bella Vita di via Rom, nel centro di Recale. I due abitavano nello stesso palazzo: appena è arrivata sul posto la mamma non si è sentita bene. I carabinieri stanno indagando sui motivi della sua scomparsa: al momento il quadro non è molto chiaro.

Leggi anche –> Matteo Giansalvo, morto a 18 anni dopo la lite col fratello

Caserta, la comunità piange la scomparsa di Lino Anemola

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come riportato da “Fanpage” l’ex fotografo aveva lavorato anche come professionista, con studio a Capodrise ed era anche molto apprezzato per i suoi scatti. Successivamente è stato capoarea in un’azienda di antifurti nebbiogeni per le attività commerciali. Un suo conoscente gli ha dedicato un ricordo su Facebook: “Ciao Lino mi volevi bene come un figlio, mi venivi a prendere per il nostro caffè non riesco ancora a credere in questa bruttissima notizia”.

Lino Anemola

Gestione cookie