Padre si toglie la vita dopo suicidio del figlio: la famiglia è distrutta

Una padre si toglie la vita dopo la tragica scomparsa del figlio. Il giovane si era tolto la vita una settimana prima. Ecco cos’è successo. 

Una famiglia distrutta da un doppio suicidio. E’ questa la tragedia che ha colpito al cuore l’Inghilterra.

Poche settimane prima il Jack Mitchell si era tolto la vita a soli 27 anni. A soli dieci giorni di distanza anche il padre Wayne ha deciso di suicidarsi.

Padre si toglie la vita: un doppio suicidio che lascia a pezzi una famiglia

Jack era stato ritrovato senza vita a Chopwell Wood. Il 27enne era uscito di casa per fare una passeggiata ma non ha più fatto ritorno. Il ragazzo combatteva da anni una lunga battaglia contro l’ansia e disturbi ossessivo compulsivi.

Leggi anche -> Ballerina morta nel garage a soli 27 anni: la famiglia non crede al suicidio

A soli dieci giorni di distanza anche il padre Wayne ha scelto la stessa strada del figlio. Anche l’uomo aveva avuto problemi riguardo la sua salute mentale e questi erano peggiorati estremamente dopo la morte del figlio. La vicenda è accaduta a gennaio dell’anno scorso e il doppio funerale è stato interamente pagato da un anonimo che ha versato ben 8mila sterline.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ad un anno di distanza la sorella Victoria e il fratello Scott commentano così la vicenda: “Non sembra ancora vero. Eravamo in un puro stato di shock. Ci sentivamo davvero scossi”. I due hanno poi continuato parlando del padre: “Era un uomo di famiglia e amava molto i suoi nipoti. Aveva anche un legame molto stretto con Jack. E’ stato l’ultimo sacrificio di papà. Non voleva che Jack fosse solo”.

Leggi anche -> Owen Wilson, il tentato suicidio e l’abuso di droghe: la sua storia

La famiglia è stata profondamente scossa dalla vicenda, ma ha voluto impegnarsi in una raccolta fondi per parlare dell’importanza della salute mentale. Sono riusciti a raccogliere ben 4mila sterline da donare alla “Mind“, un’associazione che si occupa di persone che hanno bisogno di sostegno psicologico.