Webcam accesa, prof non se ne accorge: i suoi studenti vedono tutto

Sta tenendo una lezione per la didattica a distanza, ma un docente convinto di non essere inquadrato dalla webcam la fa veramente grossa.

webcam professore rapporto
Professore nei guai per rapporto in diretta in webcam davanti ai suoi studenti Foto dal web

Ha del clamoroso quanto fatto da un professore in webcam durante una lezione video con diversi suoi studenti collegati dalle rispettive abitazioni. Il docente, che lavora all’Accademia di Belle Arti di Urbino, ha consumato un rapporto con la propria compagna e la camera ha ripreso tutto.

Leggi anche –> Agenti scoperti a farlo in servizio: costretti a rassegnare le dimissioni

Lui era inconsapevole di risultare ancora in collegamento e non ha pensato di controllare. In realtà aveva lanciato un video didattico per intrattenere i suoi studenti, approfittando di ciò per intrattenersi con la persona che era con lui. Invece del filmato però, i ragazzi hanno assistito all’intera scena ripresa dalla webcam. Il docente, successivamente, ha scritto una lettera di scuse e ha anche presentato le proprie dimissioni. La vicenda risale a pochi giorni prima dello scorso Natale.

Leggi anche –>Rapporto in spiaggia | non si contengono e lo fanno davanti a tutti

Webcam accesa, professore non se ne accorge: finisce con le sue dimissioni

Stiamo parlando di un professionista da sempre molto stimato e benvoluto, un parere che anche il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Urbino condivide. Ma resta la consapevolezza che quello appena descritto rappresenta un episodio molto grave e che non sarebbe dovuto capitare.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Nuda in webcam | succede durante intervista al marito | VIDEO

Da parte sua, il malcapitato protagonista di questa vicenda ha ammesso di avere ceduto ai propri istinti in quanto non vedeva il proprio partner da diversi mesi. E si è detto profondamente mortificato per il dispiacere arrecato ai suoi studenti. Ma lui chiede di esser giudicato dal lato umano, specificando di non avere alcuna perversione e di avere agito così soltanto perché era sicuro che nessuno lo avrebbe visto. Nonostante lo spiacevole equivoco, gli studenti si sono detti molto dispiaciuti per le dimissioni comunque inevitabili.