Quarto Grado, anticipazioni puntata del 15 gennaio

Quarto Grado ritorna con il suo consueto appuntamento settimanale. Scopriamo quali saranno le anticipazioni della puntata di oggi. 

Il programma andrà come sempre in onda su Rete 4 alle 21:25. I padroni di casa saranno ovviamente Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero.

Sarà una puntata molto densa di contenuti e ricca. Si tornerà a parlare degli sviluppi sul caso Mario Bozzoli, mentre si commenterà nuovamente il caso Yara Gambirasio.

Quarto Grado: i temi della puntata

Nuovi sviluppi nel caso di Mario Bozzoli. L’imprenditore bresciano è scomparso l’8 ottobre 2015. Il processo ha come unico imputato il nipote dell’uomo che era stato rinviato a giudizio con l’accusa di omicidio volontario premeditato e distruzione di cadavere.

Leggi anche -> Stasera in tv – La musica che gira intorno: ospiti e anticipazioni

Il caso si era poi legato a quello di Giuseppe Ghirardini, un operaio della Bozzoli. Alla sua scomparsa si affiancano ancora una volta i nomi di Giacomo Bozzoli e del fratello Alex. Dell’operaio si erano perse le tracce sei giorni dopo Mario Bozzoli e il suo corpo era stato ritrovato privo di vita a Case di Viso. Gli avvocati della famiglia Ghirardini si sono opposti all’archiviazione del caso dato che non credono all’ipotesi del suicidio. L’uomo era infatti stato ritrovato con un’esca di cianuro nello stomaco.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La puntata sarà incentrata anche su Massimo Bossetti che era stato condannato all’ergastolo in via definitiva per la morte della giovane Yara Gambirasio. Nel caso c’è stata una svolta poiché le richieste della difesa di Bossetti sono state accolte dalla Corte di Cassazione. I provvedimenti della Corte d’Assise di Bergamo sono stati annullati. Con essi i giudici aveva dichiarato inammissibile l’istanza dei legali di accedere ai reperti dell’omicidio. A questo punto i giudici dovranno pronunciarsi nuovamente su quell’istanza.

Leggi anche -> Nasceva oggi Martin Luther King: da I Have a Dream all’atroce morte

Chi vuole assistere al programma potrà farlo anche tramite la diretta su Mediaset Play o anche on-demand.