Mago Heldin: chi è il prestigiatore ospite di “Stasera tutto è possibile”

Il mago salentino Heldin sarà ospite questa sera a “Stasera tutto è possibile”, che torna a far divertire gli italiani su Rai2.

Tutto lo conosciamo per le sue incredibili doti da mago prestigiatore, non tutti sanno la storia del Mago Heldin e nemmeno il suo vero nome! Heldin sarà ospite questa sera alla prima puntata della nuova edizione 2021 di “Stasera tutto è possibile“, lo show di Rai2 condotto da Stefano De Martino che ha fatto divertire il pubblico di telespettatori nelle sue edizioni precedenti. Ma ecco tutto quello che sappiamo sul mago salentino.

Mago Heldin, la sua storia e il suo vero nome

Non tutti sanno che in realtà il Mago Heldin si chiama Egidio Russo. Egidio è nato in Salento, a Nardò, nel 1972 e ha sviluppato ben presto una grande passione per tutto ciò che ruotava attorno alla magia e ai giochi di prestigio. La passione lo ha portato, all’età di dieci anni nel 1928, a cominciare la sua carriera da mago sui palchi e a scegliere il nome d’arte di Heldin. L’interesse per la magia lo ha ereditato dal padre, un agente teatrale con grande esperienza nel settore e che ha lavorato con prestigiatori del calibro di Silvan.

Leggi anche–> Tu si que vales: chi è Jimmy Delp, mago e ventriloquo

La carriera di Heldin è proseguita non solo sui palchi italiani ma anche in televisione. La sua prima apparizione sul piccolo schermo risale al 1995 con “Carramba che sorpresa”, il celebre programma di Raffaella Carrà. Da lì è stato un susseguirsi di presenze televisive: da “Buona domenica” a “Uno mattina” fino al Festival di Sanremo. Ma da dove viene il suo nome d’arte? La risposta ce l’ha data lui stesso: “Heldin è il mio nome d’arte e mi piaceva molto, perché suonava bene. Poi perché mi piacciono questi nomi con la N finale, vedi Silvan. All’epoca c’era Aldin, un altro illusionista, Holdin e allora ho pensato a Heldin. 

Leggi anche–> Ben Hanlin, chi è il mago e prestigiatore: carriera e curiosità

Il Mago Heldin lo vedremo questa sera alle 21,20 su “Stasera tutto è possibile” su Rai2 con Stefano De Martino.