Storie Italiane, imbarazzo in studio: Bobby Solo fa una gaffe sul vaccino

Non è di certo passata inosservata l’imbarazzante gaffe di Bobby Solo a “Storie Italiane”. Ecco lo strafalcione sul vaccino del cantante.

Tra gli ospiti della puntata di oggi 11 gennaio 2021 di “Storie Italiane” condotto da Eleonora Daniele, c’era uno dei nomi cult della storia della canzone italiana, Bobby Solo. Il 75enne si è espresso sul vaccino contro il Covid19 ma lo ha fatto con una gaffe clamorosa che ha lasciato lo studio, e la Daniele, nell’imbarazzo più totale. Lo scivolone non è di certo passato inosservato, soprattutto alle chiacchiere e al gossip.

La gaffe di Bobby Solo a “Storie Italiane”

Qualche mese fa Bobby Solo aveva già parlato del Covid e di come la situazione lo stesse influenzando negativamente a “Che tempo che fa“, in cui aveva confessato di aver paura del virus: “Ce l’ho tutt’ora, me la tengo per me… le notizie che sento, prima sembra che vada meglio poi va peggio. Io non sono un pessimista: quando mi promettono 20 serate se ne faccio 5 dico ‘meno male’, cerco di pensare in negativo per poi…

Leggi anche–> Bobby Solo, chi è: vita e carriera dell’”Elvis italiano”

Ma quando è tornato a parlare del virus nel programma di Eleonora Daniele “Storie Italiane”, Bobby Solo ha fatto un vero e proprio scivolone. “Mi farò consigliare da alcuni amici quale fare” ha dichiarato, parlando del vaccino. La Daniele si è mostrata subito perplessa e lo ha corretto immediatamente: “Ma non puoi mica scegliere quale vaccino fare.“. Il cantante si è infine scusato per la gaffe: “Sono ignorante in materia ma pensavo che avessimo la possibilità di sceglierlo noi. Comunque, no problem.

Leggi anche–> Veronica Satti, figlia di Bobby Solo: “Ecco perché ho smesso di parlargli”

Il cantante ha poi raccontato come il tornare sul palco sia la sua più grande motivazione: “Penso continuamente ai concerti, ai viaggi in autostrada, alle persone e agli amici che incontro tutti i giorni a causa di questa “paralisi” mi sono stati cancellati diversi concerti ma non ne faccio solo una questione economica. Ho molto bisogno del mio pubblico, è un calore a cui sono abituato da una vita e mi manca fortemente. Questa situazione mi ha portato molta malinconia, lo vivo come un peso che rischia di destabilizzarmi psicologicamente.”

bobby solo