Fiorello, cos’è la dieta cancelling e come funziona

Fiorello ha recentemente portato alla ribalta la dieta cancelling. Scopriamo come funziona e di cosa si tratta. 

Il comico si è sottoposto a un regime alimentare che gli ha permesso di rimettersi in forma e i risultati sono evidenti. La dieta cancelling non è altro che un regime alimentare basato sul noto digiuno intermittente.

Questa tipologia di dieta si basa essenzialmente nel consumare l’apporto calorico giornaliero in una determinata fascia oraria. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Fiorello, con la dieta cancelling si è rimesso in forma

Questa dieta vieta l’assunzione di cibo tra le 17 e le 8 del mattino. Essa è stata ideata dal nutrizionista tedesco Dieter Grabbe e comporta semplicemente il saltare la cena. Ispirandosi al digiuno intermittente, ha molti dei suoi benefici come l’accelerazioni e l’aumento del metabolismo basale (dispendio energetico a riposo e digiuno da almeno 12 ore) che spinge l’organismo ad attinger alle riserve di grasso e zuccheri. L’altro aspetto positivo sarebbe di garantire un miglior riposo durante la notte.

Leggi anche -> Elisabetta Gregoraci, la sua dieta per avere un fisico sano ed essere in forma

La dieta cancelling dà solamente indicazioni sull’orario e non sul cibo da assumere. Non esistono quindi indicazioni sulla quantità e tipologia degli alimenti da assumere.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ovviamente, gli esperti raccomandano una dieta bilanciata in cui rientrano c’è una buona ratio tra zuccheri, grassi e carboidrati. Sì a frutta, verdura, cereali e cibi ricchi di proteine, ma attenzione a grassi saturi soprattutto nei dolci.

Leggi anche -> Luca Argentero, la dieta speciale del protagonista di Doc nelle tue mani

Chiunque può adottare questo regime alimentare, ma gli esperti lo sconsigliano vivamente a chiunque soffra di disturbi alimentari, persone affette da patologie, donne in gravidanza e bambini. Prima di iniziare qualsiasi percorso è sempre meglio rivolgersi a uno specialista.

Gestione cookie