Coronavirus 11 gennaio: contagi stabili, ancora 448 morti

Emergenza Coronavirus 11 gennaio in Italia: la situazione nel nostro Paese, contagi stabili, ancora 448 morti.

(ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images)

Ci sono stati 12.532 nuovi casi e 448 morti nelle ultime 24 ore in Italia: questi i dati del contagio da Coronavirus oggi nel nostro Paese. Dati che sicuramente mostrano come nelle ultime settimane la curva del contagio si sia stabilizzata, ma che preoccupano di fronte al rischio di una terza ondata.

Leggi anche –> Zona rossa Lombardia, Fontana lancia l’allarme: “Numeri terrificanti”

Nelle ultime 24 ore si sono registrati anche 16.035 guariti, che sommati ai decessi indicano come il numero degli attualmente positivi sia in riduzione. I malati nel nostro Paese sono attualmente 575.979, un dato che è da diverso tempo stabile sotto quota 600mila, ma non manca ancora una volta un appello alla prudenza.

Leggi anche –> Cina Coronavirus, ispettori Oms a Pechino a caccia della verità

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus oggi 11 gennaio Italia: la situazione

Ancora abbastanza stabile e contenuta l’incidenza di tamponi positivi sul totale di quelli effettuati: oggi è al 13,6%. Preoccupano invece i dati che arrivano in queste ore dagli ospedali: ci sono infatti 26.245 ricoverati, 203 in più rispetto al report precedente. Tra questi, i ricoverati in terapia intensiva sono invece 2.642, esattamente il 10%, in aumento di 27 unità nelle ultime 24 ore.

Oggi è l’Emilia Romagna con 1.942 casi la regione che registra la maggiore crescita. Se si guarda al dato facendo riferimento agli ultimi sette giorni, abbiamo 17.540 casi in media al giorno, ovvero il 12% in più rispetto ai sette giorni precedenti. Sono invece 503 in media al giorno i decessi, con una crescita del sei per cento. Torna a salire il numero medio di tamponi giornalieri, che cresce del 10%. Le vaccinazioni effettuate sono in tutto poco più di 650mila, superato l’1% della popolazione.