Massimo Lopez, chi era la madre Gigliola: lei aveva previsto tutto

La mamma di Massimo Lopez, Gigliola, è stata un punto di riferimento fondamentale nella vita dell’attore. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

Massimo Lopez dice di aver ereditato la vena artistica da sua madre. Basta questo per rendere l’idea dell’importanza che questa donna ha avuto nella vita dell’attore. Conosciamola più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Il rapporto speciale tra Massimo Lopez e mamma Gigliola

La signora Gigliola “è stata una mamma molto presente” ha ricordato tempo fa Massimo Lopez. “Siamo cinque fratelli ed è sempre stata presente lei insieme alla nonna. In casa siamo stati sei maschi con mio padre, e due femmine… in casa sembrava una fabbrica”. Suo padre lavorava in banca e per tale motivo la famiglia ha cambiato più volte città, ma sua madre è stata sempre in grado di gestire tutto come fosse un bellissimo gioco.

Leggi anche –> Massimo Lopez in lacrime: “Ecco cos’ho trovato nel baule di mia madre”

“Papà lavorava in banca e girava l’Italia e tutta la famiglia si spostava con lui. Da Napoli dopo la nascita di Giorgio e ci siamo trasferiti ad Ascoli Piceno”. Massimo Lopez ricorda in particolare che avevano una casa con un terrazzo bellissimo sul golfo e sua madre non voleva andarsene da lì, ma poi è sempre riuscita a adattarsi a nuove città: Milano, Foggia, Bari, Padova, Roma…

Leggi anche –> L’annuncio choc di Tullio Solenghi a Ballando con le Stelle: la malattia di Massimo Lopez  

“Mi sembrava un gioco – ribadisce Massimo Lopez -: mia madre era molto attrice. Andava nelle case dove saremmo andati, le arredava e sistemava e poi andavamo noi ed eravamo felici perché lei la metteva sotto forma di gioco e noi non rimpiangevamo gli amici che lasciavamo”. Per il resto, ricorda mamma Gigliola come una donna sempre sorridente, nonostante le difficoltà: “Era molto intelligente e attiva e mio padre era molto equilibrato con lei”.