Ivan Urgant chi è: età, carriera e vita del conduttore televisivo

Conosciamo meglio la storia di Ivan Urgant: ecco tutte le curiosità sulla carriera e vita privata del conduttore televisivo 

Ivan Urgant carriera

Ivan Urgant nasce a Leningrado il 16 aprile 1978 da una famiglia di attori, Andrei Urgant e Valeriya Kiseleva. Subito dopo la nascita i genitori si sono divisi e così Ivan ha vissuto con la madre e il patrigno. Ha iniziato a studiare alla Scuola di musica per bambini n. 18 di Leningrado, poi al Ginnasio del Museo statale russo. Successivamente è arrivato il diploma all’Accademia di arti teatrali di Stato di San Pietroburgo completando la sua formazione di attore. Così inizialmente ha iniziato lavorato come cameriere, barista per poi essere anche ospite in spettacoli notturni nei club. Nel 1999 ha iniziato a collaborare in varie stazioni radio di San Pietroburgo, per poi essere protagonista in televisione come conduttore del programma Petersburg Courier su Canale 5. Poi si è trasferito a Mosca continuando il suo lavoro in radio con la Radio Russa e poi a Hit-FM. Dopo appena due anni è apparso alla televisione di Mosca sul canale televisivo MTV Russia. Dal 2002 ha iniziato ad ospitare i programmi Total Show ed Expresso: per due anni, dal 2003 al 2005, ha lavorato a diversi progetti televisivi su Rossija 1 per poi diventare il conduttore di  People’s Artist and Pyramid. Nel 2009 ha presentato la finale dell’Eurovision Song Contest 2009, mentre nel 2017 è stato protagonista con la World Cup Team Draw Show 2018 della FIFA con Gary Lineker e Maria Komandnaya.

Leggi anche –> Peter Gomez chi è: età, carriera e vita privata del giornalista

Ivan Urgant chi è: le curiosità su Ciao2020
Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

A Capodanno è stato protagonista in maniera ironica con Ciao2020 salutando il vecchio anno nei panni dell’alter ego di Giovanni Urganti imitando così le usanze italiane. In una lunga intervista al portale “esquire.com” ha svelato il motivo del successo di quel filmato che ha fatto il giro del mondo con milioni di visualizzazioni: “Tutti mi dicono che sono madrelingua. In realtà, faccio solo finta. Io vengo da San Pietroburgo, una città che è stata costruita da architetti italiani. E in un certo senso, mi sento anche io italiano”. Poi ha aggiunto: “Il nostro obiettivo era quello di tirare su di morale le persone visto il periodo difficile: così abbiamo pensato al Festival di Sanremo, che veniva trasmesso in passato anche in Russia. L’ultima volta che l’ho visto non la ricordo, ma mi piacevano stile e colori. Infine, abbiamo parlato in italiano perché volevamo creare una vera e propria realtà parallela”. Infine, ha concluso: “Adoro la televisione italiana, ma non la conosco bene. Se vengo in Italia, la guardo sempre. Accendo la tv, metto sul primo canale, su Rai1, e c’è sempre un vecchio presentatore con una bella ragazza accanto. Dicono quattro parole e poi, semplicemente, cantano”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Иван Ургант (@urgantcom)

Ivan Urgant chi è