Coronavirus 8 gennaio: oltre 600 morti e 17mila contagi

Emergenza Coronavirus oggi 8 gennaio in Italia: oltre 600 morti e 17mila contagi, tutti i dati e la situazione.

(FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

17.533 nuovi contagi e altri 620 morti: questo il dato del contagio da Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Sono inoltre 17.575 i guariti da ieri e questo fa si che torna a scendere il numero degli attualmente positivi. Ancora una volta, la Regione con il maggior numero di contagi è il Veneto: sono 3.379 i casi di positività registrati con 106 decessi.

Leggi anche –> Terapie intensive, dati preoccupanti in 11 regioni dopo le feste 

Altra Regione che vede un pericoloso balzo in avanti, soprattutto nel rapporto tra tamponi effettuati e numero di tamponi positivi è la Campania. Qui si registrano nelle ultime 24 ore, 984 casi e 46 morti. Il numero totale di tamponi in Regione è di 8889. La percentuale tamponi-positivi è parti all’11,06%, quasi due punti e mezzo più di ieri.

Leggi anche –> Zona arancione, cinque regioni cambiano colore dal 10 gennaio

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus Italia oggi 8 gennaio: la situazione

(FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Intanto, il presidente dell’Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro alla conferenza stampa sull’analisi dei dati settimanali lancia l’allarme: “In quasi tutte le regioni il trend dei casi è in crescita”. Quasi tutte le Regioni hanno un Rt che sfiora o ha raggiunto la fatidica quota 1 e inoltre “ci sono sovraccarichi per i servizi assistenziali con una classificazione del rischio di impatto Alta in molte Regioni”. Complessivamente nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 140.267 tamponi. L’incidenza tra positivi e tamponi totali è oggi del 12,5%.

Il calo rispetto a ieri è forte, mentre gli attualmente positivi sono oggi 570.389. In isolamento domiciliare ci sono ora 544.489 persone, 688 in meno rispetto a ieri e pari al 95,5% del totale. Capitolo vaccinazioni: abbiamo superato quota 400mila vaccinazioni somministrate, siamo ovvero a 413.121, che corrispondono a circa lo 0,7% della popolazione italiana. Consegnate in tutto oltre 900mila dosi finora, il che significa che il 45% di queste è stato somministrato.