Treno Deragliato a Spoleto: frana sui binari, 70 a bordo

Il dramma del treno deragliato a Spoleto: frana sui binari, 70 a bordo, cosa è successo e qual è la situazione.

(foto Vigili del fuoco)

Nel primissimo pomeriggio di oggi, un treno regionale della linea Falconara-Orte, ovvero il treno 4512 partito da Roma e diretto a Foligno, è finito contro una frana caduta sui binari. A causare la frana, sarebbe stato il maltempo di questi ultimi giorni che ha interessato l’Umbria, con diverse conseguenze.

Leggi anche –> Senza mascherina sul treno | ragazza sputa alla dipendente

L’incidente odierno sarebbe avvenuto, secondo quanto affermato anche da Trenitalia, in un tratto compreso tra Terni e Giuncano, località del comune di Spoleto. Coinvolte nel deragliamento una settantina di persone che erano a bordo del locomotore, ma senza alcuna conseguenza seria.

Leggi anche –> Senza mascherina e senza biglietto, coppia insulta capotreno e polizia

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Spoleto: treno deragliato, cosa è successo e qual è la situazione

Si segnalano infatti solo alcuni contusi e tra questi c’è anche il macchinista, che avrebbe preso un colpo alla testa. Il deragliamento non ha riguardato tutto il mezzo, ma si è limitato al locomotore di testa e ad altre sei vetture. In questo momento, risulta sospesa la circolazione nel tratto interessato, che è a binario unico, mentre chi si trovava sul treno è stato riportato a Terni.

Infatti, il locomotore di coda era funzionante, così i passeggeri sono stati trasferiti su una delle vetture rimaste sui binari e riportati alla stazione più vicina, dalla quale il treno era partito appena qualche minuto prima. Sul luogo del deragloiamento, sono giunti anche personale del 118 e vigili del fuoco. Cinque finora i treni cancellati tra regionali e regionali veloci, per altri è stato disposto un servizio bus sostitutivo tra Terni e Foligno.