Incidente mortale nella notte, muoiono due giovani: schianto orribile

A seguito di un incidente molto grave avvenuto nella serata dell’Epifania, hanno perso la vita due ragazzi. L’impatto è stato tremendo.

incidente Roma morti
Grave incidente con due vittime in provincia di Roma Foto dal web

Per via di un incidente stradale due giovani sono morti nella serata di mercoledì 6 gennaio 2021. Le due vittime avevano rispettivamente 23 e 25 anni e si chiamavano Dante Capai ed Erik Vuka. Il veicolo sul quale stavano viaggiando nella località di Montorio Romano, in provincia di Roma, è finito fuori strada mentre i due stavano transitando nei pressi del locale cimitero.

Leggi anche –> Schianto mortale per 14enne, Andrea muore davanti al padre sgomento

La vettura era una Peugeot 206 che vedeva al volante Vuka. Durante un tratto situato in discesa, il ragazzo ha perso il controllo del mezzo che alla fine è andato  schiantarsi contro ad un muro del cimitero che sorgeva a breve distanza dalla carreggiata. Sconosciuti i motivi per i quali il ragazzo è finito con il perdere il controllo. Come risultato di questo incidente, Dante Cappai è morto sul colpo mentre l’altro giovane è stato estratto ancora vivo dai rottami della Peugeot. Trasportato d’urgenza in ospedale nella vicina Grottarossa, il 25enne è però spirato poco dopo il suo ingresso in codice rosso nella struttura sanitaria.

Leggi anche –> Morgan De Sanctis schianto, trasportato al Gemelli: le condizioni

Incidente stradale, sequestrati i corpi delle due giovani vittime

COMUNICATO STAMPA
06/01/2021

Un profondo dolore ha colpito questa sera la nostra comunità, due giovani vite sono…

Pubblicato da Ufficio Stampa Comune Montorio Romano su Mercoledì 6 gennaio 2021

Sul posto sono intervenute le ambulanze del 118, i vigili del fuoco ed i carabinieri di stanza a Nerona. I pompieri hanno estratto i corpi dalle lamiere, provvedendo anche a rimuovere i detriti incidentati dal fondo stradale. Le forze dell’ordine hanno invece compiuto i rilievi del caso dopo l’incidente, cercando di ricostruire la dinamica esatta del tutto.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Schianto gravissimo a Trapani, famiglia distrutta: un morto, due feriti

Non sono stati coinvolti altri mezzi ma nel novero delle indagini l’Autorità giudiziaria ha disposto il sequestro sia del corpo di Dante ed Erik che dei resti incidentati dell’auto. La salma del 23enne si trova attualmente all’obitorio dell’Istituto di Medicina Legale dell’Università La Sapienza. Quella di Erik resta all’ospedale di Grottarossa. Le due vittime erano originarie rispettivamente della Sardegna e dell’Albania.