La befana vien di notte, chi è l’attore Giovanni Calcagno: la sua storia

La Befana vien di notte, il film con Paola Cortellesi in onda stasera su Rai 1, vede tra i protagonisti Giovanni Calcagno. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lui.  

Attore, regista teatrale e cantastorie di origini siciliane, Giovanni Calcagno è tra i protagonisti de La Befana vien di notte, il film con Paola Cortellesi in onda questa sera su Rai 1. Conosciamolo più da vicino.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Giovanni Calcagno

Giovanni Calcagno è nato a Paternò (Catania) il 22 ottobre 1971. Ha iniziato a studiare recitazione al Centro di ricerca teatrale Molo 2 di Catania diretto da Gioacchino Palumbo nel 1996, per poi passare dalla Scuola internazionale di cinema e teatro di Ischia di Mario Martone, regista che ha segnato la sua carriera teatrale, inserendolo nel coro dell’Edipo a Colono (2004) e in Serata a Colono (2012) e portandolo al Teatro Stabile di Torino per Morte di Danton (2016). In campo teatrale ha istituito il centro di ricerca Casa-Teatro del cantastorie nella nativa Paternò dopo aver fondato la compagnia teatrale Baternù. Dopo aver diretto alcuni suoi lavori, ha riscritto in siciliano Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry.

Leggi anche –> Stasera in tv – La befana vien di notte: cast, trama e trailer, oggi 5 gennaio  

Giovanni Calcagno è approdato al cinema con Buongiorno, notte (2003) di Marco Bellocchio e nel 2009 Giulio Manfredonia lo ha diretto in Si può fare, con cui ha ottenuto il Ciak d’Oro assieme all’intero cast del film. Nel 2012 ha partecipato a La città ideale, un progetto di Luigi Lo Cascio, con cui ha curato anche la trasposizione teatrale dell’Otello di William Shakespeare, al fianco di Vincenzo Pirrotta (altro suo sodale artistico).

Nel 2007 i Manetti Bros. hanno contrapposto Calcagno a Francesco Arca come antagonista nella 7° stagione della serie televisiva Rex, dove ha recitato in tre episodi per poi chiudere il suo ciclo la stagione successiva. Con i registi romani ha lavorato anche nell’ultima stagione di L’Ispettore Coliandro – Il ritorno. Nel 2011 è stato protagonista con Alessio Boni e Vanessa Incontrada della miniserie I cerchi nell’acqua di Umberto Marino (Canale 5). Con la regista veneta Alessandra Pescetta ha inoltre fondato La Casa dei santi, interpretando e producendo La città senza notte, poi selezionato per il Taormina Film Fest del 2015.

Leggi anche –> Stasera in tv film – Amiche da morire: location, cast, trailer e trama