Marino Bartoletti: chi è la figlia Caterina, carriera dell’attrice teatrale

La vita privata di Marino Bartoletti: chi è la figlia Caterina, carriera dell’attrice teatrale, gli esordi e gli spettacoli.

(screenshot video)

Insegnante in laboratori di teatro per bambini, adolescenti e principianti e consigliere d’amministrazione della Compagnia Teatro dell’Argine, Caterina Bartoletti è la figlia attrice teatrale del noto giornalista Marino Bartoletti. Ha una sorella, Cristina, che è scenografa, mentre la mamma Carla Brunelli è morta tragicamente.

Leggi anche –> Marino Bartoletti, chi era la moglie Carla Brunelli: il dramma della morte

La giovane figlia del noto giornalista ha un’importante formazione teatrale che parte nel 2002-2003, quando frequenta la scuola di teatro di Bologna “Galante Garrone”, diplomandosi al Corso di Nouveau Cirque. Avvia nello stesso tempo la propria carriera di attrice partecipando ad alcuni spettacoli.

Leggi anche –> Marino Bartoletti, chi è: carriera e curiosità sul noto giornalista

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La carriera teatrale di Caterina, figlia del giornalista Marino Bartoletti

Sin dal 2004, inizia la collaborazione con la Compagnia Teatro dell’Argine, che ha quindi ormai superato i tre lustri. All’interno della compagnia oltre che attrice è insegnante di teatro e di discipline circensi, con specializzazione in tessuti aerei. Nello stesso periodo partecipa allo spettacolo-studio Il sapore dell’acqua con la regia di Pietro Floridia, quindi a Gli Equilibristi. Primo quadrimestre con la regia di Andrea Paolucci.

Si specializza in teatro per ragazzi e infatti sono molti gli spettacoli dedicati a un pubblico più giovane. In anni più recenti, nella fattispecie nel 2014, partecipa, come attrice al progetto Le Parole e La Città. L’anno successivo, sempre in collaborazione con il Teatro dell’Argine, scrive un saggio in cui getta le fondamenta teoriche per il suo lavoro teatrale. Esce per l’editore torinese Loescher, infatti, “Facciamo Teatro – percorsi e proposte per conoscere e vivere il teatro”.