Elisabetta Gregoraci, parla l’ex agente: “A volte ero il suo amante”

L’ex agente di Elisabetta Gregoraci, Francesco Chiesa Soprani, ha raccontato di aver avuto un passato amoroso con la sua ex assistita. 

Francesco Chiesa Soprani, l’ex agente della showgirl Elisabetta Gregoraci, ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Oggi che farà sicuramente discutere. Le sue parole dipingono la ex gieffina come una donna dalle molteplici relazioni ‘segrete’.

Secondo Francesco Chiesa Soprani la showgirl calabrese ha bollato molte relazioni che le sono state attribuite come fake news, mentre non sarebbero poi così false. Inoltre ha parlato di un debito di più di 20 mila euro di Elisabetta Gregoraci nei confronti dell’ex marito Flavio Briatore. L’ex agente è passato al capitolo Mino Magli, l’uomo che sostiene di aver avuto avuto in passato una relazione segreta con la showgirl: “Quando la frequentavo mi parlava di Mino. Ricordo che lui le aveva pagato la plastica al seno e lei si lamentava con me del risultato. Oltre a Magli, a metà degli anni 2000, c’era un ricco imprenditore del ramo surgelati, che ogni volta che vedeva Elisabetta le faceva un cadeau di qualche migliaio di euro“.

LEGGI ANCHE -> Grande Fratello Vip, Elisabetta Gregoraci ridicolizza Pierpaolo Petrelli

LEGGI ANCHE -> Antonella Elia, lite in diretta con la Gregoraci: “Gatta in calore, ti strusci giorno e notte”

Francesco Chiesa Soprani, l’amante segreto di Elisabetta Gregoraci

Le dichiarazioni di Francesco Chiesa Soprani sono molto forti e solleveranno un polverone non da poco per la showgirl calabrese. “Aveva un posto in griglia anche il suo fidanzato storico, un immobiliarista molto benestante di origini napoletane ma residente a a Roma. Infine c’era Matteo Cambi, quello del brand Guru, l’unico del quale forse la Gregoraci fosse un po’ presa. E poi c’ero io, che ero il suo agente e in certe sere il suo amante“, ha rivelato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Secondo l’ex agente tra Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore ci sarebbe un contratto prematrimoniale e non post matrimoniale, come si è parlato più volte: “Il punto fondamentale era uno solo. Nel caso si fossero separati, Briatore si riservava il diritto insindacabile di decidere l’entità dell’assegno di mantenimento“. Infine Chiesa Soprani ha parlato della partecipazione al GF Vip, lui avrebbe sconsigliato alla showgirl di partecipare in quanto era prevedibile che sarebbero usciti tutti gli scheletri nell’armadio.