Cosa posso fare oggi 30 Dicembre: viaggi e spostamenti nella zona arancione

Oggi, mercoledì 30 Dicembre, è l’ultimo giorno di zona arancione prima di passare nuovamente alla rossa. Scopriamo insieme cosa si può fare.

La pandemia da Coronavirus e l’aumento dei contagi hanno condizionato quest’anno anche le feste natalizie. Il governo si è trovato costretto ad attuare misure drastiche per limitare al massimo gli spostamenti dei cittadini ed evitare assembramenti. A partire dal 31 dicembre si ritornerà in zona rossa, e oggi, mercoledì 30 Dicembre 2020, è il giorno prima del nuovo mini lockdown. Scopriamo insieme che cosa si potrà fare oggi in zona arancione.

Leggi anche->Dpcm Natale, le regole fino al 6 gennaio: come evitare le multe

Durante la giornata di oggi sarà possibile spostarsi liberamente all’interno del proprio Comune senza bisogno di autocertificazione nella fascia oraria che va dalle ore 05:00 alle 22:00. Le visite ai parenti e agli amici ubicati nella stessa Regione saranno dunque consentite, a patto che ci si sposti al massimo una volta al giorno e soltanto 2 persone per nucleo. I minori di 14 anni e le persone non autosufficienti sono esclusi dal conto. Tutti i negozi rimarranno aperti fino alle ore 21:00, mentre bar, ristoranti, e pasticcerie saranno chiusi. Sarà comunque possibile ordinare cibo d’sporto tramite servizi di consegna a domicilio e delivery.

Leggi anche->Posso andare a pranzo dai genitori? Tutte le risposte al Dpcm Natale

L’autocertificazione sarà invece necessaria per spostarsi oltre l’orario imposto dal coprifuoco. I movimenti saranno consentiti soltanto se motivati da esigenze lavorative o necessità. Lo stesso varrà per gli spostamenti da un Comune all’altro e per quelli da una Regione all’altra. Il ricongiungimento familiare e il ritorno al proprio domicilio saranno invece sempre consentiti. Se lo spostamento implica la partenza da uno stato estero, il viaggiatore dovrà sottoporsi ad un periodo di quarantena una volta arrivato in Italia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

30 Dicembre 2020: le conseguenze del mancato rispetto delle regole

Qualsiasi infrazione delle regole comporterà una sanzione amministrativa del valore che va dai 400 ai 1000 euro. La cifra potrebbe essere sottoposta a un aumento in caso di coinvolgimento di un veicolo. La multa, se pagata entro i primi 5 giorni, sarà invece ridotta a 280 euro.