Coronavirus 29 dicembre: salgono i nuovi contagi, calano i positivi

Emergenza Coronavirus in Italia oggi 29 dicembre: salgono i nuovi contagi, calano i positivi, alto il numero di decessi.

(MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Passate le giornate del weekend di Natale, tornano a salire nuovamente i tamponi effettuati in Italia per contrastare e controllare l’emergenza Coronavirus. Infatti, tornano a essere abbondantemente sopra i 100mila e nello specifico sono 128.740 quelli effettuati nelle ultime 24 ore nel nostro Paese.

Leggi anche –> Controlli Covid, multe e chiusure dopo il primo giorno di zona arancione

Di questo, 11.212 sono quelli risultati positivi e quindi il rapporto tra tamponi risultati positivi e tamponi totali è dell’8,7%. Nelle ultime 24 ore, purtroppo è tornato a salire il numero dei decessi registrati che è stato di 659. Questo fa sì che il numero totale di morti accertati per Coronavirus sia di 73.029.

Leggi anche –> Covid, l’accusa del chirurgo: “Il vaccino di De Luca spettava a me”

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

Dati Coronavirus Italia 29 dicembre: la situazione

Ancora abbastanza alto il numero di dimessi e guariti nelle ultime 24 ore: sono 17.044 e così cala anche oggi in maniera decisa il numero degli attualmente positivi. A oggi ci sono in Italia 568.728 attualmente positivi. Si allenta la pressione negli ospedali, dopo la risalita di ieri. Sono infatti 286 i ricoveri in meno. In tutto i malati ricoverati in terapia intensiva sono 2.549 ovvero 16 in meno rispetto alle 24 ore precedenti.

Se si guarda al dato degli ultimi sette giorni, va constatato che a fronte di un leggero calo dei tamponi, si è arrestata la decrescita del numero di ricoveri in terapia intensiva. Era infatti molto più accentuata nei precedenti sette giorni e in generale nelle ultime settimane, rispetto a quella appena trascorsa. Ci sono stati inoltre 12.874 casi in media al giorno, il 16% in meno rispetto ai sette giorni precedenti, e una media di 455 decessi al giorno, il 20% in meno.