Gigi Marzullo, chi è: età, carriera e vita privata del conduttore

Gigi Marzullo, tutto quello che sappiamo sul conduttore che lavora in Rai da quasi quarant’anni: ne è un vero fanatico.

Gigi Marzullo, con la sua solita camicia a righe, è ormai uno dei volti più facilmente riconoscibili della televisione italiana. Luigi, nato ad Avellino il 25 luglio del 1953, è approdato per la prima volta in Rai nel 1983 e ancora oggi ha un ruolo da protagonista in diversi programmi. Contemporaneamente alla carriera da giornalista Marzullo si è laureato in Medicina e Chirurgia, e ha scritto diversi libri: “Il Marzulliere” uscito nel 2002; “Stelle di notte – Ventidue donne si raccontano sottovoce”, edito nel 1998 e “Bellidinotte – Guerrieri moderni & cavalieri d’altri tempi” uscito nel 1999.

Gigi Marzullo: carriera e vita privata

Marzullo ha raccontato di aver iniziato a lavorare come giornalista ancora prima di ottenere la laurea, scrivendo per “Il Mattino”. Di tutte le esperienze fatte prima di entrare in Rai, il giornalista ha detto durante un’intervista: “Le radio libere, Tele Avellino, il Corriere dell’Irpinia, il praticantato al Mattino, poi, nonostante fossi giornalista, un contratto da programmista regista a Rai 1, quindi un articolo due (contratto da collaboratore fisso). Poi mi sono inventato la fascia della notte. Io ci ho messo tanto a raggiungere certe sicurezze. Ecco perché oggi sono così attaccato al mio lavoro. Sono un fanatico della Rai. Ai miei collaboratori indico una chiesetta vicino all’ufficio e li esorto: andiamo a pregare e a ringraziare il Signore perché lavoriamo nell’azienda più bella. E aggiungo: libera”.

Potrebbe interessarti leggere anche —> Gigi Marzullo addio alle scene, cosa c’è dietro il suo abbandono

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI!

Sentimentalmente Luigi Marzullo fa coppia fissa, da molto tempo, con Antonella De Iuliis, anche lei giornalista. I due si sono sposati nel 2018, dopo oltre vent’anni d’amore. Riguardo alla moglie, il conduttore Rai ha dichiarato in un’intervista: “Sono stato molto inquieto in passato. Da quasi vent’anni sto con Antonella, lei mi ha reso più stabile. Non posso dire di essere stato o di essere geloso, perché ho un concetto di me molto alto, sarebbe un’affermazione insincera. Però sono un uomo difficile, tanto difficile. Per dire, a casa mia non si cucina mai. Solo forno a microonde, la cucina è chiusa, mai usata, intatta. Anche l’acqua per la pasta la facciamo bollire nel microonde. Perché? Non sopporto gli odori molesti, non sopporto lo sporco. Antonella mi ha capito. E si prende i suoi spazi: lei viaggia, io no, per esempio. Ma ci ritroviamo sempre”.